Xiaomi: gli sconti per la festa della mamma 2022

Xiaomi: Top 270 in Fortune Global 500

 

Xiaomi, una delle aziende leader nel settore smartphone e smart home, ha raggiunto livelli incredibili negli ultimi mesi, ma è anche giusto ricordare le evoluzioni dal 2021 ad oggi. Il market share dell’azienda in termini di spedizioni di smartphone è il terzo a livello globale, nel 2021. L’azienda ha creato la più grande piattaforma AIoT (AI + IoT) consumer con 400 milioni di dispositivi intelligenti connessi a essa.  È giusto ricordare infatti dei vari store aperti in Italia, della nuova gamma Redmi 12 e della casa LAGO Edition. Inoltre ricordiamo anche il suo rinnovo per l’importanza della sicurezza.

Non molto tempo fa, Xiaomi ha raggiunto la 266 esima posizione nella classifica Fortune Global 500. Si tratta di una competizione dove individuiamo le aziende più potenti a livello globale. È un ottimo risultato, se nell’insieme consideriamo anche il fatto che Xiaomi è il terzo produttore di smartphone al mondo, scalando la lista per il quarto anno consecutivo.

Fortune Global 500, Xiaomi al 266 esimo posto

Xiaomi ha raggiunto dal 2019, partendo al 468 esimo posto, il 266° in soli 3 anni. Il fatturato e l’utile netto di Xiaomi hanno raggiunto nuovi picchi nel 2021. L’anno scorso, infatti, il fatturato globale dell’azienda cinese ha raggiunto circa 328 miliardi di RMB. Ha quindi subito una crescita del 33,5% rispetto all’anno precedente. Le vendite degli smartphone hanno raggiunto il primo posto in ben 14 mercati vendendo 434 milioni di dispositivi intelligenti. Cosi facendo hanno incrementato anche il numero di spedizioni totali. Nel 2021, il numero di spedizioni di smartphone Xiaomi di fascia alta ha composto circa il 13% delle spedizioni totali di smartphone, raddoppiandole rispetto all’anno precedente. l’Azienda ha continuato ad aumentare gli investimenti nella ricerca: nel 2021, la spesa di Xiaomi per la Ricerca e Sviluppo è stata di 13,2 miliardi di RMB, con un aumento del 42,3% rispetto all’anno precedente. Questa sicuramente sarà l’inizio di un’ascesa ancora migliore per quest’azienda, che ogni giorno tende lentamente ad evolversi per poter contrastare gli altri competitor.

 

Via: ufficio stampa Xiaomi

Fonte immagine copertina

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Francesco Menna

Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com