02/09 chiusura calciomercato Roma Calciomercato Roma 27/08: Schick Calciomercato Roma: Zappacosta Under rinnova Zaniolo rinnova AS Roma news 11 08

Zaniolo rinnova,Lovren più di Rugani,Juve “no” a Icardi

 

Le news sul calciomercato della AS Roma: Zaniolo rinnova, Lovren sorpassa Rugani, la Juve dice “no” a Icardi e la Roma sorride

 

Roma, lì 14 agosto 2019 – AS Roma e calciomercato estivo: Zaniolo rinnova, passi avanti su Lovren, Icardi più vicino dopo le parole di Paratici?

 


Non c’è pausa il DS Petrachi che deve ultimare l’opera di ricostruzione della Roma in questa finestra di calciomercato estivo 2019. Le situazioni in sospeso sono ancora tante, forse troppe, considerando l’inizio del campionato di Serie A 2019-2020 ormai prossimo. La prima mossa, che vale anche per il futuro, è il rinnovo di Zaniolo, poi ci sono dei passi avanti su Lovren che avanza rispetto a Rugani; mentre per quanto riguarda la necessità di definire il reparto offensivo, Paratici serve un assist a Petrachi per mettere la parola fine alla telenovela Icardi.


[adrotate banner=”37″]

Zaniolo rinnova fino al 2024 e la Roma respira

Nicolò Zaniolo ha firmato il rinnovo del contratto proposto dalla Roma che, per il quinquennio, ha offerto un compenso di 1,6 milioni di euro; ma è previsto che andrà a salire nel corso degli anni fino a raggiungere 2 milioni di euro. Dopo la firma, il giovane calciatore ha manifestato tutta la sua gioia per la permanenza prolungata; anche la Roma può tirare un respiro di sollievo dopo le voci di calciomercato che hanno accostato Zaniolo alla Juventus.

La Roma ai dettagli col Liverpool per Lovren al momento preferito a Rugani

La Roma deve completare la rosa dei calciatori che fanno parte del reparto difensivo; infatti, dopo la partenza di Manolas, alla volta del Napoli, c’è un po di apprensione e la società cerca di non farsi trovare impreparata per l’inizio della prossima stagione calcistica. Nella lista di Petrachi sono due i nomi caldi: Dejan Lovren del Liverpool e Daniele Rugani della Juventus. Con la vecchia signora il dialogo è ancora aperto anche per Higuain e prossimamente potrebbe esserci una riunione risolutrice, ma nel frattempo si avvicina Lovren. La soluzione positiva anche per il Liverpool: prestito a 2 milioni di euro più diritto di riscatto a 13 milioni.

La Juventus dice “no” ad Icardi agevolando la Roma

Paratici manifesta la propria soddisfazione nel vedere i nomi della rosa di calciatori a disposizione della squadra per la prossima stagione. Ribadisce chiaramente che il livello raggiunto è quello giusto per competere con le rivali della Champions League; inoltre, ha dichiarato che non ci sono calciatori in esubero ma bensì una rosa ampia. Afferma che Luca Pellegrini raggiungerà il Cagliari mentre rimane vago sul futuro di Dybala. Le parole di assoluta soddisfazione per l’attuale compagine, il mancato riferimento a nomi in esubero nel reparto offensivo ed anche l’assenza di aperture verso un eventuale trasferimento di Icardi sono da intendersi come una momentanea chiusura verso l’argentino.

 

 

↪️ Altre notizie di sport sulla pagina del sito.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".