11esima epidemia di ebola in Congo

11esima epidemia di ebola in Congo

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Da qualche giorno si parla dell’ 11esima epidemia di ebola in Congo. In particolare, il punto critico risulta la provincia di Equateur. Si tratta di un paese colpito spesso da questo tipo di epidemie. Il periodo già non è dei migliori: la pandemia da Coronavirus è arrivata anche lì e, neanche il tempo di risolvere un’infezione che già se ne presenta un’altra. Si tratta della più grave epidemia di morbillo al mondo: l’anno scorso, ad esempio, sono stati registrati circa 370 mila casi e 6700 decessi nonostante il massimo impegno per la distribuzione del vaccino.

L’ 11esima epidemia di ebola è arrivata proprio nel periodo finale dell’epidemia precedente. L’ufficializzazione della nuova epidemia è arrivata il 1 giugno. In questa data sono stati registrati 6 casi e quattro di essi sono morti. Gli altri due, invece, hanno necessitato di cure. Al momento, i test in laboratorio hanno aiutato per riconoscere gli attuali casi positivi. Con l’arrivo dei servizi di monitoraggio questi numeri potrebbero sicuramente aumentare. Il Direttore Generale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha segnalato che nonostante tutti abbiano incentrato le attenzioni sul Covid-19, in realtà di emergenze sanitarie ne esistono molte altre.

11esima epidemia di ebola: la situazione delicata del momento

La pandemia da Coronavirus ha prosciugato le risorse economiche dei vari Paesi, e questo complica ancora di più la situazione, in quanto le altre emergenze hanno visto mettere in secondo piano gli stanziamenti economici. Assume un’importante rilevanza, dunque, fare corretta informazione. Questo perché sarà da gestire il contatto con i pazienti malati, e la fase di sepoltura in sicurezza delle future vittime.

L’OMS, in seguito all’epidemia del 2018, ha deciso di intensificare le capacità della Repubblica del Congo nel far fronte alle epidemie di ebola. Come già spiegato, il primo giugno ha trovato conferma la 11esima epidemia di ebola verificata a partire dal 1976. Il problema e le preoccupazioni relative all’epidemia nascono anche dal fatto che il Congo, potrebbe diffondere la patologie ai Paesi vicini. Basti pensare che con la sola decima epidemia i dati hanno registrato circa 2300 decessi e 3300 infetti.

 

Fonte immagine di copertina: BlogSicilia

Autore dell'articolo: Francesco Menna

Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com