35' giornata di Serie B

32′ giornata di Serie B, tutti i risultati

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

Si è giocata tutta venerdì la 32′ giornata di Serie B, con l’anticipo tra Pisa e Cittadella alle 18 e 45 e il restante delle gare alle ore 21. Il risultato più eclatante arriva sicuramente dallo Scida, con il Crotone vincente 3-0 contro il Benevento, da segnalare anche l’importante ritorno alla vittoria del Frosinone. In basso alla classifica tre punti pesantissimi per l’Ascoli, nello scontro diretto con il Cosenza.

32′ giornata di Serie B, la situazione in alto alla classifica

Il Pisa batte 2-0 il Cittadella nell’anticipo, grazie alle reti di Marconi su rigore e poi la rete proprio allo scadere di Marius Marin. I toscani grazie a questi tre punti adesso possono sognare addirittura i playoff, agganciando il Chievo Verona all’8′ posto. Ne approfitta dello stop del Cittadella il Crotone, con i calabresi vincenti addirittura 3-0 contro un Benevento fresco di promozione e lo fanno grazie ad una tripletta del super Nwankwo e allungano sui veneti. Si ferma il Chievo Verona, impattando sull’1 a 1 in trasferta contro la Virtus Entella. Torna a vincere e a sognare i playoff l’Empoli, battendo grazie ad una doppietta di Mancuso il Venezia. Va alla Salernitana invece il derby campano contro la Juve Stabia, grazie alla rete del 2-1 di Gondo proprio nel finale. Il Pordenone vince ancora e lo fa rifilando un 1-2 esterno ai danni del Perugia e riapre il sogno di raggiungere il secondo posto. Prima vittoria post Coronavirus anche per il Frosinone, con i ciociari vincenti 2-1 allo scadere contro lo Spezia e adesso a -4 dal Crotone.

Il punto sulle zone basse della classifica

Vittoria pesantissima per l’Ascoli, 0-1 in trasferta contro il Cosenza grazie ad una rete di Scamacca ed ora ad un solo punto dalla zona salvezza. Può sognare i playout invece il Trapani, in virtù dei tre punti raccolti nello scontro diretto contro il Livorno. I toscani perdono 2-1 e sono oramai condannati alla retrocessione, vero fanalino di coda di questo campionato. E’ momentaneamente salva la Cremonese, in virtù dei tre punti davvero importanti raccolti in casa contro il Pescara. La decide la rete segnata proprio ad inizio match da Luca Valzania.

 

 

Autore dell'articolo: Giovanni Paciotta

Avatar