35 giornata serie A:Juventus Torino

35 giornata serie A:Juventus Torino,formazioni e diretta

 

35 giornata serie A:Juventus Torino, torna il Derby della Mole, in programma oggi, venerdì 3 maggio. Il fischio d’inizio è in programma alle ore 20.30. Il match era inizialmente previsto per sabato 4 maggio, ma è stato poi anticipato per evitare la sovrapposizione con la commemorazione con la del Grande Torino. A 70 anni dalla tragedia di Superga, proprio sabato, andrà in onda su Focus,  uno speciale a cura della redazione di SportMediaset: “Gli invicibili: il sogno spezzato – 70 anni di passione e orgoglio”.

[adrotate banner=”37″]

Tornando alla partita in questione, i bianconeri la affrontano già da Campioni d’Italia in carica, mentre i granata cercheranno di conquistare i tre punti. L’ultima vittoria del Torino infatti, in casa della Juventus in Serie A, risale al 1995. Chi saranno gli undici titolari che scenderanno sul terreno di gioco? Per gli appassionati di calcio, ci sarà la possibilità di gustarsi il match in diretta tv?

35 giornata serie A:Juventus Torino. Probabili titolari e info diretta tv del Derby della Mole

Il Derby della Mole Juventus Torino è pronto a regalare spettacolo nella giornata di venerdì 3 maggio. All’Alliaz Stadium il fischio d’inizio scatterà alle ore 20.30. Questi i probabili undici che scenderanno sul terreno di gioco:

Juventus (3-5-2): Szczesny; Can, Bonucci, Chiellini; Cancelo, Cuadrado, Pjanic, Matuidi, Spinazzola; Ronaldo, Bernardeschi.

Torino (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, N’Koulou, Bremer; De Silvestri, Meité, Rincon, Ansaldi; Baselli, Berenguer, Belotti.

Per tutti gli appassionati di calcio e i tifosi delle rispettive squadre, sarà possibile seguire Juventus Torino in diretta tv. A trasmettere l’evento in diretta sarà infatti Sky. I canali a cui gli utenti dovranno collegarsi sono rispettivamente Sky Sport Serie A (canale 202) e Sky Sport 251. Per gli utenti vi è inoltre anche un’altra possibilità. La partita sarà infatti visibile anche in diretta streaming. Sarà sufficiente collegarsi alla piattaforma Sky Go. Ricordiamo che si tratta di un servizio offerto in abbonamento e a pagamento. Non resta quindi che attendere il fischio d’inizio e godersi 90 minuti più recupero di grande calcio ed emozioni.

Fonte immagine copertina

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Annamaria Sabiu