A 'Presadiretta' si parla del gioco d'azzardo

A ‘Presadiretta’ si parla del gioco d’azzardo

intopic.it feedelissimo.com  
 

ROMA – A ‘Presadiretta‘ si parla del gioco d’azzardo. La puntata andrà in onda lunedì 30 settembre alle 21.45 su Rai 3, e si intitolerà “Vizio di stato”. Dunque ecco cosa si legge nelle note di presentazione della puntata:

“Italiani, popolo di giocatori. Siamo quelli che giocano di più in tutta Europa, 1 milione e mezzo sono i giocatori a rischio. Slotmachine, gratta e vinci, lotto e lotterie, scommesse sportive, bingo. Ma chi ci guadagna davvero? PresaDiretta entra nel mondo del gioco d’azzardo legale. Un giro di affari da 107 miliardi di euro all’anno e lo Stato ne mette in tasca 10,3. E quanto resta invece, nelle tasche dei giocatori?”.

A ‘Presadiretta’ si parla del gioco d’azzardo

Quindi, nello studio di PresaDiretta, il conduttore Riccardo Iacona avrà i seguenti ospiti:

  • il dottor Onofrio Casciani e la sua equipe che formano gli operatori sanitari ad affrontare la ludopatia
  • Simona Neri, sindaco toscano che da anni gira l’Italia per informare sui rischi del gioco patologico
  • Filippo Torrigiani, consulente della Commissione Parlamentare Antimafia che ha realizzato il report sui legami tra criminalità organizzata e gioco d’azzardo
  • i cittadini di Tor Pignattara, a Roma, che hanno impedito l’apertura di una Sala Giochi h24 nel loro quartiere

La puntata che vedremo in televisione il 30 settembre è firmata da Riccardo Iacona, Raffaella Pusceddu, Andrea Vignali, Alessandro Macina e Fabrizio Lazzaretti, a cura di Raffaele Marco Della Monica. La redazione di “PresaDiretta” ha voluto effettuare un viaggio nel mondo del gioco non solo in Italia, ma anche in Francia e a Malta. Pertanto si parla del boom dei guadagni, degli algoritmi che decidono chi vince e chi perde, delle inchieste della magistratura e delle infiltrazioni mafiose.

Invece, per l’appuntamento con “Futuro Presente”, nella puntata di lunedì 30 settembre si racconterà “Oslo senza auto“. Infatti la capitale della Norvegia è la prima città al mondo che ha scelto di sbarazzarsi del tutto dalle macchine, diventando così a emissioni zero.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
     
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Elena De Lellis

Avatar