acqua e i suoi benefici

Acqua e i suoi benefici anche per i denti

intopic.it feedelissimo.com  
 

Acqua e i suoi benefici anche per i denti. Alcuni consigli per mantenerli sani, mangiare bene e avere un alito fresco

La Giornata mondiale del sorriso di qualche giorno fa, ha permesso a In a Bottle di analizzare il nesso tra l’acqua e i suoi benefici anche per i denti.

Nel focus si è evidenziato come l’acqua è ricca di fluoruro,  raccomandata quindi per rafforzare i denti.

Questo “sale”, si è infatti scientificamente rivelato utile nel prevenire la carie e dare più forza alla struttura dentale promuovendo la rimineralizzazione.

Bere acqua dalle alte quantità di fluoruro, quindi, è un modo semplice ed immediato per prendersi cura della propria salute dentale.

I benefici dell’acqua per l’igiene orale

I dentisti infatti consigliano di lavarsi i denti più volte al giorno e la routine ideale prevede spazzolature energiche al mattino, dopo ogni pasto e appena prima di coricarsi.

L’acqua durante il giorno può aiutare a mantenere i denti puliti. Come? Contribuisce a rimuovere i residui di cibo e l’acido lasciato da alcuni alimenti.

Inoltre sciacqua anche i batteri e gli zuccheri che altrimenti potrebbero provocare cavità orali; oltre che essere una sensazione fastidiosa, l’alitosi può avere anche un effetto negativo e suscitare imbarazzo nelle interazioni sociali.

La cattiva salute dentale, i denti sporchi, i batteri accumulati e la secchezza delle fauci possono contribuire all’alitosi; anche in questo caso, l’acqua è la soluzione più immediata per contrastare questo fastidioso contrattempo.

L’acqua e i suoi benefici ai denti, atri due aspetti importanti da non sottovalutare:

Gengive idratate: Se non si presta attenzione alla loro igiene possono insorgere gengiviti e nei casi più estremi anche perdita di denti.

Studi inoltre hanno provato il nesso tra le malattie gengivali e quelle cardiache: una costante idratazione permette, pertanto, di tenere le gengive idratate proteggendo anche le radici dei denti.

Il pH della bocca: la maggior parte non pensa molto al livello di pH delle nostre bocche: 7.0 è il valore neutro, quello ideale, ma i cibi e le bevande acide possono alterarlo.

Questo può portare a una crescita dei batteri e alla carie; l’acqua invece contribuisce al ripristino del giusto livello di pH e alla protezione dello smalto dei denti dagli acidi.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
     
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Avatar
Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.