Activision Blizzard

Activision Blizzard: in arrivo gli NFT nei suoi videogiochi?

 

Activision Blizzard sta apparentemente misurando l’interesse dei giocatori per la criptovaluta e i prodotti NFT. In un sondaggio YouGov rilasciato ai giocatori durante il fine settimana, la società videoludica, che è in fase di acquisizione da parte di Microsoft, ha chiesto ai giocatori quanto fossero “interessati” a una serie di “tendenze emergenti e future nei giochi“.

Activision: cosa si prospetta per il futuro?

Tra le innovazioni standard nel settore dei giochi, come realtà virtuale e realtà aumentata, intelligenza artificiale, cross play e servizi di abbonamento ai giochi, l’azienda ha anche cercato le opinioni dei giocatori su argomenti più controversi. Tra essi troviamo esperienze di gioco nel metaverso, giochi play-to-earn (guadagna criptovaluta, NFT o valuta reale) e NFTS (token non fungibili).

Activision non è l’unica azienda a puntare sugli NFT, ovviamente. Proprio la scorsa settimana, il produttore di Sega Masayoshi Kikuchi ha dichiarato: “È un’estensione naturale per il futuro dei giochi che si espanderà per coinvolgere nuove aree come il cloud gaming e NFT“. Altre società interessate agli NFT includono Square Enix, Konami e Ubisoft. Tuttavia, non tutte le aziende condividono lo stesso punto di vista. Platinum Games – lo studio dietro artisti del calibro di Bayonetta, Nier: Automata e Babylon’s Fall – ha condiviso il proprio punto di vista sulla questione. Ha definito la diffusione della controversa tecnologia “frustrante“, dato che non offre “nessun impatto positivo sui creatori o gli utenti in alcun senso”. Trattandosi di una tecnologia emergente è normale che ci siano due tendenze diametralmente opposte. Per questo motivo sarà interessante conoscere gli “exit poll” di questo sondaggio fatto per i vari giocatori ed utenti sparsi in giro per il mondo. Vedremo nelle prossime settimane se non addirittura mesi che cosa succederà nel mondo dei videogiochi e se cambierà qualcosa rispetto ai giochi di oggi.

Via

Fonte immagine copertina: GameRant

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Francesco Menna

Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com