Aouar, radar della Juve accesi per il centrocampista

Aouar, radar della Juve accesi per il centrocampista

 

Considerato uno dei maggiori talenti in Francia, Aouar è un centrocampista con una grande tecnica. Grazie alla sua spiccata visione di gioco e alla sua precisione nei passaggi, viene soprattutto schierato e utilizzato nel ruolo di regista, ma anche in posizione di interno di centrocampo, sia come mezzala che in un centrocampo a tre. La sua grande abilità nel controllo del pallone, e il suo fisico agile e asciutto gli permettono di essere molto incisivo anche nel dribbling. Ed è principalmente per queste caratteristiche, che viene usato talvolta in posizione di esterno di centrocampo. Insomma, potrebbe essere un acquisto di altissimo livello. Paratici lo sta facendo seguire con molta attenzione.

Aouar, l’interesse della Juventus

Il calciomercato di gennaio si è chiuso da una sola settimana, ma le idee e le trattative continuano senza alcun dubbio a proseguire e ad andare avanti. In casa bianconera si starebbero valutando diversi profili. Un nome su cui ci sarebbe l’attenzione della Juventus sarebbe appunto quello di Aouar, 21enne di grande talento del club del presidente Aulas. Il direttore juventino, secondo quanto riportato e rivelato da Tuttosport, avrebbe infatti messo gli occhi sul trequartista dei transalpini, che tra l’altro saranno il prossimo avversario dei piemontesi negli ottavi di Champions League.

Calciomercato in divenire

Il calciatore algerino di origini francesi in questa stagione è stato autore di sette gol e sei assist. Il classe 1998 potrebbe essere un obiettivo per la prossima estate. Un colpo quindi in ottica prevalentemente futura. Nel mercato estivo l’affare potrebbe concretizzarsi, anche se la “bottega” del club di Aulas generalmente è molto cara. A Torino lo sanno, visto che in passato avevano già avuto a che fare con il club transalpino, per altre trattative che talvolta sono naufragate proprio a causa dei costi eccessivi. Il colpo potrebbe chiudersi in estate.

 

 

Please follow and like us:
Pin Share
 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *