Thailandia, soldato spara sulla folla

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Soldato spara sulla folla a Nakhon Ratchasima. Almeno 20 le vittime

Intorno alle 17, ora italiana, c’è stata una vera e propria strage a Nakhon Ratchasima, in Thailandia. Un soldato spara sulla folla nei pressi di un entro commerciale e uccide diversi civili. Il bilancio attuale è di 20 morti e diversi feriti, alcuni molto gravi. Lo riferisce la Polizia locale, secondo cui l’autore è ancora in fuga.

Soldato spara sulla folla: e’ scattata la caccia all’uomo

E’ scattata la caccia all’uomo: le forze dell’ordine hanno isolato l’intera zona e ritengono che il militare sia nascosto all’interno del centro commerciale, forse con ostaggi, e che l’attacco sia iniziato in un tempio buddista.
Le forze speciali hanno fatto irruzione nel centro commerciale e lo hanno circondato. Le autorità hanno bloccato le strade circostanti e stabilito un perimetro di sicurezza di due chilometri attorno all’area per cercare di catturare l’aggressore. Oltre 100 civili sono stati fatti uscire dal centro commerciale Terminal 21, ma altri rimangono ancora all’interno. Non è chiaro, tuttavia, quanti ostaggi siano con lui.

L’uomo avrebbe sparato prima al proprio superiore e ad altri militari

Secondo le prime ricostruzioni dell’accaduto, l’uomo – identificato come il sergente Jakrapanth Thomma – avrebbe sparato prima al proprio superiore e ad altri militari con la sua arma automatica, poi sarebbe entrato nel ‘Terminal 21’,  e avrebbe continuato a sparare indiscriminatamente contro la folla.

Il commento del ministero della Difesa thailandese

Il portavoce del ministero della Difesa Kongcheep Tantrawanit commenta: “Non sappiamo perché l’abbia fatto. Sembra impazzito. C’è stata anche un’esplosione e un incendio, probabilmente causato dalla deflagrazione di una bombola di gas”.

Fonte Immagine: Rsi

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24