App per parcheggi

App per parcheggi, boom anche in Italia

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

App per parcheggi, boom anche in Italia. Trovare il posto auto (e non solo) attraverso le applicazioni digitali, una soluzione che piace agli italiani

La digitalizzazione ormai sta entrando in ogni settore, basti pensare all’App per le zanzare, dunque ecco che arriva in Italia l’App per i parcheggi.

Un fenomeno in realtà molto diffuso da tempo in Nord America ma che oggi piace anche agli italiani visto che sono 500 le città italiane usufruire del servizio.

Cosa vuole dire? Praticamente parcheggiare comodamente tramite smartphone. Da Trapani a Bolzano, da Sanremo a Trieste: un record per l’azienda svedese che si conferma tra i leader del mobile parking in Italia e in Europa.

Un trend in ascesa dunque quello registrato da EasyPark, app per la ricerca e il pagamento della sosta.

Il network complessivo infatti è di oltre 2.200 città e che, con la proposta di acquisizione del Gruppo Park Now potrà contare su una copertura anche sul mercato in Usa.

Digitalizzare la sosta innesca inoltre un circolo virtuoso; che va a impattare cioè positivamente sul benessere della collettività: meno stress, più tempo, più dati, mobilità più intelligente.

Con l’app, gli automobilisti non perdono dunque più tempo nel parcheggio; possono invece prolungare la sosta ovunque si trovino o stopparla prima del previsto al rientro in auto.

Dichiara Giuliano Caldo, general manager di EasyPark Italia:

Siamo di fronte a un cambio di passo che vede nel digitale un’opportunità per migliorare la vita dei cittadini.

La nostra app è infatti disponibile in 319 comuni medio-grandi e 181 piccoli centri urbani. Un dato davvero significativo per comprendere come sta evolvendo e verso quali logiche si sta indirizzando la mobilità.

Utilizzare l’app per parcheggiare è diventato il new normal. È user friendly, è comoda e i nostri utenti ci dicono che da quando hanno iniziato a utilizzarla non ne hanno più potuto fare a meno.

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.