Copenhagen batte Atalanta 4-3 ai rigori.

Atalanta fuori dall’Europa League 2018/2019

L’Italia perde un pezzo: Atalanta fuori dall’Europa League 2018/2019

Alle 18.30, mentre era di scena a Montecarlo il sorteggio per i gironi della Champions League 2018/2019 a Copenhagen, si giocava la gara di ritorno dello spareggio per la qualificazione alla prossima Europa League 2018/2019. Ad affrontarsi era la squadra danese del Copenhagen e quella italiana dell’Atalanta, guidata da mister Gasperini e capitan Papu Gomez.

Partita accesa, ancora aperta visto il pareggio a reti bianche dell’andata a Bergamo, tantissime emozioni già dalla prima frazione, due squadre che hanno giocato a viso aperto per cercare di conquistare la vittoria finale. Nonostante le molteplici occasioni da una parte e dall’altra il primo tempo termina sul risultato di 0-0. Nel secondo tempo la partita si fa più interessante ma soprattutto più nervosa visto che si arriva quasi al fischio finale ed entrambe le squadre hanno paura di perdere l’ultimo treno per l’Europa. Nemmeno nel secondo tempo accade nulla e le due squadre restano ancora appaiate sul risultato di 0-0. Nei tempi supplementari, l’unica cosa a cambiare, sono i protagonisti in campo, visto che entrambi i tecnici usufruiscono delle loro ultime due sostituzioni disponibili, ma il risultato finale non cambia. Si va dagli undici metri, servono la sequenza dei rigori per decretare la vincitrice della partita.

Atalanta fuori dall’Europa League 2018/2019: Lotteria dei rigori decisiva per l’Atalanta

A dare inizio alla lotteria dei rigori sono gli uomini di Gasperini e proprio per loro si rivela decisiva, perché a causa di due errori dal dischetto contro uno dei danesi sanciscono la sconfitta finale e la loro eliminazione favorendo l’approdo ai sorteggi dell’Europa League 2018/2019 al Copenhagen. I rigori sbagliati decisivi che hanno sancito la sconfitta dell’Atalanta sono stati quelli dell’atteso capitano Papu Gomez che ha scaraventato la palla, anche con un pizzico di sfortuna, sulla traversa e l’altro dell’attaccante Cornelius che si è lasciato ipnotizzare dal portiere danese Joronen calciandoglielo addosso.

Copenhagen batte Atalanta 4-3 ai rigori.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Roberto Landi