Attentato in Iraq

Attentato in Iraq: feriti militari italiani, alcuni gravi

intopic.it feedelissimo.com  
 

Attentato in Iraq: feriti militari italiani, alcuni gravi. Nell’attentato esplosivo avvenuto in Iraq sono rimasti feriti 5 militari italiani. A quanto pare, dei cinque, tre sono in gravi condizioni.

Attentato in Iraq: cosa è accaduto

Lo Stato maggiore della Difesa, ha riferito che l’attentato in Iraq è avvenuto in mattinata, verso le ore 11. Sembrerebbe che un ordigno esplosivo rudimentale, un Ied è esploso proprio nel momento in cui stavano passando i militari delle Forze speciali Italiane. La squadra era a lavoro per svolgere le normali attività di addestramento. Questo sarebbe servito per garantire più sicurezza nella terra irachena per fronteggiare l’Isis. Però, verso le ore 11 è avvenuta l’esplosione.

L’attentato è avvenuto nel Kurdistan iracheno, precisamente nella zona si Suleymania. Dunque, sono stati coinvolti i commandos della task force che si trovavano in quella zona. A quanto tre dei cinque militari feriti sono incursori della Marina. Gli altri due, invece, fanno parte dell’Esercito. Fortunatamente nessuno è in fin di vita. Tre di loro, però, ha subito gravissime ferite. Infatti, uno dei militari è stato sottoposto ad una operazione per l’amputazione delle gambe. Gli altri due hanno riportato gravissime ferite alle mani e, purtroppo, anche danni agli organi interni. Fortunatamente i soccorsi sono stati pressoché immediati.

Infatti i feriti nell’attentato sono stati trasportati con gli elicotteri USA in un ospedale in modo da poter ricevere, nel più breve tempo possibile, tutte le cure necessarie. Attualmente, sembrerebbe che i tre militari, feriti gravi, sono in prognosi riservata e si trovano a Baghdad. Negli altri due feriti, meno gravi, sono state riscontrate solo alcune micro fratture e lesioni meno gravi. A quanto pare la Procura di Roma ha aperto un fascicolo di indagine per i reati di Attentato con finalità di terrorismo e lesioni gravissime. A capo delle indagini i carabinieri del Ros.

Fonte foto copertina: pixabay

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
     
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Emanuela Acri

Avatar
Grafica pubblicitaria, appassionata di tecnologia e sport.