Aukey: recensione caricabatterie per auto

Aukey: recensione caricabatterie per auto

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Chi lavora ogni giorno con la macchina, sa che avere il telefono sempre carico è una necessità. Però, in auto non ci sono prese USB o spine per caricare i propri dispositivi e perciò siamo costretti o a caricarli prima di partire o una volta arrivati a destinazione. Però, c’è un alternativa: il caricabatterie con l’ingresso per l’accendisigari. Nello specifico oggi parliamo di quello prodotto da Aukey che è uno dei più piccoli caricabatterie per auto al mondo.

La confezione di acquisto è minuscola, interamente di cartone e al suo interno troviamo il caricabatterie.

Aukey: la recensione del caricabatterie

Una volta inserito in auto, basta collegare un qualsiasi dispositivo USB e la carica parte. Facile no? Tuttavia, c’è un piccolo problemino causato dalle dimensioni molto compatte di questo dispositivo: non in tutte le auto funziona perché avendo la zona destinata a fare contatto più corta, nei portasigari più profondi non c’è contatto. Il problema può essere facilmente risolto mettendo un qualcosa di metallico avanti che faccia da conduttore.

Per il resto non ci sono particolari problemi: fuoriesce di pochissimo dal cruscotto ed avendo due prese USB, si possono caricare due dispositivi insieme, che sia un telefono, un tablet, una actioncam, o un qualsiasi dispositivo che supporti il cavo USB.

A livello tattile, la qualità costruttiva è buona e risulta solito al tatto.

Il caricabatterie è acquistabile su Amazon al prezzo di 9,49 euro.

Autore dell'articolo: Cesare Di Simone

Passione sfrenata per tutto ciò che è tecnologico utente di lungo corso Android e sostenitore di tutto ciò che è open-source e collateralmente amante del mondo Linux. Amante della formula uno e appassionato dell'occulto. Sono appassionato di oroscopo mi piace andare a vedere cosa dicono le stelle quotidianamente.