Tagli alla scuola, Azzolina: "Scelta incredibile"

Azzolina non vuole chiudere le scuole

 
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me

ROMA – Azzolina non vuole chiudere le scuole. La ministra dell’Istruzione è intervenuta a ‘Radio Anch’Io’ fornendo le sue rassicurazioni. Ecco qui di seguito le parole di Lucia Azzolina:

“Continuerò a battermi per tenere aperte le scuole. Credo che, compatibilmente con la situazione epidemiologica, dobbiamo provare a tenerle aperte e anche laddove ci fossero ulteriori limitazioni, più si limitano le attività fuori la scuola più si abbassa il rischio dentro la scuola. Guai a pensare che la scuola non sia attività produttiva e a sacrificarla: è la principessa delle attività produttive, senza formazione non abbiamo futuro”.

Azzolina non vuole chiudere le scuole

La ministra dell’istruzione ha poi aggiunto quanto segue:

“Sono convinta che con la chiusura delle scuole rischiamo un disastro educativo, sociologico, formativo, psicologico. Un bambino che deve imparare a leggere e a scrivere, non può farlo da dietro uno schermo. Dobbiamo essere molto prudenti, i ragazzi hanno diritto ad un pezzo di normalità nella loro vita”.

Già un mese fa, rilasciando un’intervista a La Repubblica, la Azzolina aveva ribadito:

“Le scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado devono restare assolutamente e completamente aperte. Ogni scuola si sta organizzando suddividendo le classi, ruotando, alternando. Saranno i dirigenti a decidere come fare didattica digitale, in base alle esigenze del territorio”.

Please follow and like us:
Pin Share
 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *