Basket e rugby

Basket e rugby stagione 2019 2020 finita

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Per basket e rugby stagione 2019 2020 finita: le due federazioni hanno deciso di fermare i rispettivi campionati, si riparte in autunno con la nuova stagione

Basket e rugby stagione 2019 2020 finita causa coronavirus un grande segnale al mondo sportivo.

 

Gli appassionati di basket e rugby dovranno attendere la prossima stagione per rivedere una partita. Questa la decisione delle due federazioni che non hanno avuto dubbi nel dichiarare la fine del campionato. Una decisione che era nell’aria e che vuole essere un segnale forte a tutto lo sport nazionale. Ci sono ben altri problemi che far rotolare il pallone se sport deve essere ci vogliono le condizioni necessarie senza alcun rischio per la salute.

Ci sarà tempo per programmare la nuova stagione e garantire sicurezza e spettacolo. Questa stagione si chiude qui, come nulla fosse successo. Una stagione troppo corta per poter avere un vincitori. I titoli di campione d’Italia non sarebbero assegnati e la stagione nei iniziata. Una scelta doverosa e responsabile che potrebbe essere seguita anche da altre federazioni. La pallavolo e la pallanuoto stanno facendo di tutto per provare a continuare ma l’impressione e’ che siamo vicini alla resa. Disputare partite non in sicurezza o senza spettatori non sarebbe veramente uno spettacolo meritevole di attenzione.

[adrotate banner=”37″]

Basket e rugby stagione finita e il calcio?

Che succederà adesso al mondo del pallone? Difficile dirlo adesso ma riusciranno a mandare un segnale altrettanto forte? Parliamo di mondi diversi  per bacino d’utenza, praticanti e soldi dagli sponsor e diritti televisivi. La serie a proverà in ogni modo a continuare anche rischiando di giocare a porte chiuse. Gli interessi economici sono diversi si parla di milioni di euro che nessuno vuole perdere.

I giocatori e le società aspettano indicazioni per un eventuale ripresa che sembra ad oggi molto lontana. Per mandare un segnale veramente forte e dare valore alla vita umana e a chi guarda le partite bisognerebbe fermare tutto. Concentrandosi sulla prossima stagione.

Fonte foto

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24