Basket italiano

Basket italiano, cosa cambia col Coronavirus

 

Il Basket italiano sta subendo delle importanti variazioni a causa del Coronavirus. Infatti, vista la situazione d’emergenza sanitaria che sta colpendo il Nord Italia, il governo ha optato per il rinvio della giornata che si sarebbe tenuta questa settimana. Ma nonostante la sospensiva duri fino al 7 marzo, è probabile che ci sia una proroga delle misure restrittive che potrebbero portare ad un altro rinvio. Stando così la situazione, secondo La Prealpina, a rischio ci sono i derby lombardi come Varese-Milano e Cantù-Cremona. Potrebbe essere a rischio anche la sfida tra Brescia e Fortitudo Bologna. Da non sottovalutare però anche l’ipotesi di giocare a porte chiuse. Ciò che comunque sta rendendo complicate le cose, è la riprogrammazione del calendario sportivo ormai fitto di impegni. La situazione potrebbe complicarsi ancor di più, qualora Milano si qualificasse per i play-off di Eurolega.

Non resta quindi che attendere lo sviluppo della situazione, per capire quali altre misure di prevenzione verranno prese nei confronti del CoronaVirus.

Basket italiano, scaduto il termine per i trasferimenti

La Lega Serie A di basket si è fermata per un turno a causa del CoronaVirus. Intanto, nella giornata di ieri, venerdì 28 febbraio è scaduto il primo termine di mercato in Serie A. Non sono quindi più possibili i trasferimenti tra le squadre di serie A. Da sottolineare che il mercato resta comunque aperto. Quindi si potranno tesserare giocatori provenienti dai campionati di A2 ad un campionato dilettantistico. Il termine utile è fino al 31 marzo. Quali nuovi colpi di mercato stravolgeranno i roster della Serie A italiana? Non resta che seguire intensamente questo sport, per scoprirlo. Intanto, si spera che già dalla prossima settimana il campionato di Serie A possa riprendere regolarmente. Chi accederà ai play-off? Ricordiamo che in questa prima settimana di marzo si giocheranno anche gli ottavi di Champions League.

 

Please follow and like us:
Pin Share
 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Annamaria Sabiu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *