Le Strade Bianche

Le Strade Bianche, programma e come seguirle

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Le Strade Bianche, giunte alla 14esima edizione, sono pronte a prendere il via, il prossimo 7 marzo. La corsa avrà luogo in Toscana e il percorso sarà costituito da 184 km. 63 di questi Km saranno su strade sterrate. Alla corsa parteciperanno ben 23 squadre  di cui 6 Professional, compresa la Alpecin-Fenix di Mathieu Van Der Poel. La partecipazione del corridore alla corsa però è a rischio. Queste le dichiarazioni del team manager Christoph Roodhooft riportate da wielerflits:Mathieu non è ancora pronto per il ciclismo  Monitoriamo la sua situazione giorno dopo giorno, ma ha una forte influenza. Non è escluso che la sua partecipazione alla Strade Bianche possa essere compromessa. Se continua così, almeno. Questo è ovviamente il primo requisito. Speriamo di avere al più presto chiarezza sulle vicende italiane, quindi vedremo come si evolve la situazione di Mathieu”.

Il team manager ha poi aggiunto: “In ogni caso, non parteciperà se non sarà in condizioni ottimali. Ormai è senza bici da quattro o cinque giorni. Non ha senso iniziare con un ciclista non in forma in una gara come la Strade Bianche, anche se si tratta di van der Poel”. Non resta che attendere l’evolversi della situazione per capire se il corridore sarà al via o se dovrà rinunciare a questo suo obiettivo.

 

 

Le Strade Bianche, le parole del Comune di Siena

Per la questione della corsa, il comune di Siena ha affermato: “Strade Bianche e Gran Fondo si faranno, Siena è pronta ad accogliere gli atleti e le numerose famiglie. Per il futuro dobbiamo fare fronte comune con Regione e Ministero per chiedere adeguato sostegno”.

L’evento sarà trasmesso in diretta tv in chiaro su Rai 2. La diretta ci sarà anche su Eurosport, ma in questo caso si tratta di un servizio offerto in abbonamento e a pagamento. Non resta che attendere il 7 marzo per gustarsi le emozioni della corsa.

Fonte foto: https://www.strade-bianche.it/

Autore dell'articolo: Annamaria Sabiu