California dichiara lo stato di emergenza per Covid-19 News Italia Situazione Coronavirus (covid-19) 28 29 febbraio 2020

News Coronavirus Italia 29 02 2020: accordo coi social

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Situazione Coronavirus in Italia 29 02 2020: accordo Governo – social per le news “no fake”

Roma, lì 29/02/2020 – Aggiornamento dai siti ufficiali sulla situazione in Italia del Nuovo Coronavirus (covid-19) e accordo anti fake news.


In un periodo così delicato per la salute globale assumono rilevante importanza le informazioni diffuse sulla situazione del Nuovo Coronavirus (covid-19); dunque per evitare confusione il Governo ha stretto accordi con i maggiori social.


[adrotate banner=”37″]

 

Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul territorio nazionale, al momento 1049 persone risultano positive al virus.

New Coronavirus in Italia: casi al 29/02/2020

Il numero di contagiati nelle singole Regioni è il seguente:

  • al primo posto c’è la Lombardia con 615 casi;
  • poi l’Emilia-Romagna 217;
  • al terzo posto il Veneto 191;
  • mentre la Liguria ne ha 42;
  • invece la Campania si ferma a 13 casi;
  • sono ferme a 11 casi Piemonte, Toscana ed anche Marche;
  • nel Lazio i contagiati sono 6;
  • infine si contano 4 contagiati in Sicilia, 3 in Puglia, 2 in Abruzzo, 1 in Calabria e 1 nella Provincia autonoma di Bolzano.

I pazienti ricoverati:

  • con sintomi sono 401;
  • mentre 105 sono in terapia intensiva;
  • invece 543 si trovano in isolamento domiciliare.

Le persone guarite sono 50, i deceduti sono 29, anche se il numero deve essere confermato dall’Istituto Superiore di Sanità che ha il compito di verificare la causa effettiva del decesso.

Video del Ministero della Salute

 

Italia – Google – Youtube – Facebook – Twitter: la corretta informazione sul Nuovo Coronavirus

Le parole del ministro della Salute, Roberto Speranza:

“In queste ore non facili è importante la corretta informazione. Google, con le sue ricerche, e YouTube, con i suoi video, possono far emergere notizie affidabili. Per questo è utile l’accordo fatto con il Ministero della Salute: ora le due piattaforme indirizzeranno verso il nostro sito tutti gli utenti che cercheranno notizie sul nuovo coronavirus“. 

Infatti è disponibile, in cima ai risultati di YouTube, per ricerche correlate al coronavirus ed in corrispondenza di video rilevanti, un pannello informativo in italiano che indirizzerà i visitatori alla pagina dedicata sul sito del Ministero della Salute. Dunque il pannello informativo è visibile per gli utenti che hanno impostato l’Italiano come lingua sulla piattaforma.

Il Ministero della Salute ha stretto accordi con Facebook Italia e Twitter per suggerire agli utenti che cercano notizie sul nuovo coronavirus il sito ministeriale.

Roberto Speranza, ha dichiarato anche che:

“Continuiamo a lavorare perché anche sui social le informazioni siano corrette e non influenzate dalle troppe fake news”.

 

 

 

Home page

Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".