Lance Armstrong

Lance Armstrong, il messaggio ai corridori

 

 Lance Armstrong, ex campione di ciclismo, aveva infiammato in passato, il mondo delle due ruote con sette vittorie al Tour de France. Queste, furono poi revocate per doping.  Durante una diretta Instagram per promuovere il suo podcast “The Move”, ha voluto lanciare un messaggio ai suoi colleghi, ciclisti professionisti in merito soprattutto all’epidemia che sta coinvolgendo tutto il mondo. Al riguardo ha affermato: “Ai ciclisti che stanno aspettando di tornare a gareggiare a casa e che non sanno se riceveranno il loro stipendio alla fine del mese e se la loro squadra sopravviverà a questo periodo, io dico questo: questa è un’opportunità da cogliere”. Armstrong ha poi aggiunto: “Questo è il momento in cui si possono ridisegnare le proporzioni nel mondo del ciclismo, è la possibilità di sedersi al tavolo e di prendere il potere nel mondo del ciclismo. Se non cogliete questa occasione, potreste non averla mai più. Pensateci, parlatene tra di voi, parlatene in gruppo. Siete gli attori dello spettacolo. E senza attori, non si può mettere in piedi nessuno spettacolo”.

Lance Armstrong, non vuole polemiche con Contador

Il texano ha scelto anche di non voler aprire polemiche con Contador: “Non c’è davvero niente da dire  Quel che posso dire è che nel 2009 ha vinto il più forte”. L’ex corridore ha anche sottolineato al riguardo: “Siamo a metà aprile 2020 e non ho voglia di tornare indietro. Non ho voglia di rivangare, di ricordare chi ha parlato con chi nel bus, chi aveva le ruote. Non importa, ha vinto il migliore e non ero io”.

Il mondo del ciclismo in questo momento è fermo. Ricordiamo infatti che molte corse in programma questi mesi, non si sono disputate. Di ieri invece, è la notizia del rinvio del Tour de France, la cui ufficialità arriverà nelle prossime ore. Non resta quindi che attendere per capire come si evolverà la situazione.

Fonte foto: https://it.wikiquote.org/wiki/Lance_Armstrong

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Annamaria Sabiu