Belen Rodriguez, al MotoGp con un particolare hot

Belen Rodriguez infiamma il Mugello. La bellissima e sensuale argentina ha partecipato al MotoGp che si svolge, come di consueto, al Mugello per fare il tifo per il suo fidanzato, Andrea Iannone. Il pilota della Suzuki, proprio alla vigilia dell’importante gara, è stato vittima di un violento virus intestinale, che lo ha addirittura costretto a lasciare improvvisamente la conferenza stampa alla quale stava partecipando proprio per rispondere alle domande dei cronisti sull’evento imminente. La sua fidanzata ha trascorso ore di apprensione ed è quindi corsa a sostenere il suo uomo con enfasi e forza.

Il particolare hot di Belen Rodriguez al Mugello che ha fatto impazzire i fan

La presenza di Belen Rodriguez al Mugello, come si può facilmente intuire, non è passata inosservata. La bella showgirl, impegnata in queste settimane con il programma condotto da Simona Ventura, “Selfie-le cose cambiano”, si è presentata ad assistere al Gran Premio del Mugello con indosso un paio di mini shorts di jeans ed una canotta aderente incredibilmente sexy che poco lasciava all’immaginazione, dal momento che sotto non indossava il reggiseno, particolare hot che non è sfuggito ai presenti. Il MotoGp si è concluso con la vittoria di Dovizioso, mentre Andrea Iannone ha chiuso la gara classificandosi al decimo posto, ma sicuramente, in amore, cavalca felice il primo posto nel cuore di Belen Rodriguez.

Polemiche e critiche  per il jet privato

E se la storia d’amore di Belen Rodriguez con il pilota Suzuki, Andrea Iannone, va a gonfie vele, il pubblico dei due vip non ha gradito una delle loro ultime uscite pubbliche. La super coppia, infatti, ha utilizzato un insolito mezzo di trasporto per spostarsi da Roma a Milano, addirittura un jet privato, così come mostrato dal settimanale “Diva e donna”, che ha immortalato i due anche mentre, una volta atterrati nel capoluogo lombardo, sono saliti sul loro immancabile suv. Per molti followers della coppia d’oro, un vero schiaffo alla miseria.

Via