BMW sarà produttore in Formula E da 2018

BMW fornirà ufficialmente motori nella categoria Formula E, la serie competitiva di vetture con motore esclusivamente elettrico. Il motore sarà sviluppato per il team Andretti nella stagione 2018-2019.

BMW: Formula E come banco prova

Come altri produttori automobilistici, BMW utilizzerà l’ambiente estremo della pista come un laboratorio di prova per sviluppare la tecnologia di propulsione elettrica. Essa prevede che questa tecnologia e le relative conoscenze tecniche finiranno per farsi strada nei veicoli stradali di tutti i giorni. «Attraverso il nostro coinvolgimento in Formula E, affrontiamo lo sviluppo verso la mobilità sostenibile e priva di emissioni nell’industria automobilistica e stiamo anche contribuendo alla progressione del marchio BMW iNext», ha affermato il membro del consiglio di amministrazione Klaus Fröhlich.

Il partner della casa automobilistica tedesca, Andretti, è entusiasta per l’opportunità di utilizzare tale tecnologia nella serie. «Non vediamo l’ora di correre con il primo veicolo elettrico da corsa prodotto da BMW e competere per il campionato di Formula E», ha dichiarato Michael Andretti, CEO di Andretti Autosport. «La casa sta guardando al futuro automobilistico con la linea “i”».

In precedenza, la casa bavarese ha fornito veicoli di supporto per la serie, come la i8 che è la Safety Car ufficiale che è presente in ogni ePrix.

Fonte