Laura Boldrini dice no alle discriminazioni

Boldrini difende i cittadini russi eroici

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

ROMA – Laura Boldrini difende i cittadini russi eroici. Ecco che cosa ha scritto ieri sulla sua pagina Facebook la parlamentare del Partito Democratico, ex presidente della Camera dei Deputati:

“Anche pregare e depositare fiori davanti all’ambasciata ucraina è vietato a Mosca. La dittatura di Putin si regge sulla privazione dei diritti. È bene distinguere chi governa la Russia da cittadine e cittadini eroici che, pur vivendo nel terrore, lottano per pace e libertà”.

Boldrini difende i cittadini russi eroici

Intanto oggi da Algeri è tornato a esprimersi sulla guerra anche il ministro degli affari esteri, Luigi Di Maio. Queste le sue parole: “Per noi tutti il popolo ucraino rappresenta una resistenza europea. Continueremo con tutti i partner G7 a sostenere il governo ucraino economicamente e militarmente”, ha sottolineato il ministro – D’intesa con i nostri partner europei ed atlantici siamo pronti a fare di più in termini di sanzioni alla Russia”.

Per il leader della Lega, Matteo Salvini, è da “condannare con fermezza ogni aggressione militare, l’auspicio è l’immediato stop alle violenze. Sostegno a Draghi per una risposta comune degli alleati”. Salvini, riferendosi al giorno del primo attacco, ha parlato di “un giovedì orribile”, con “immagini che non avremmo mai più voluto vedere, speriamo che tutto si fermi presto e la ragione torni a prevalere”.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24