Bonus smart TV e decoder 2019

Bonus 2022, ecco quali resteranno e quali verranno cancellati

 

ROMA – Bonus 2022, ecco quali resteranno e quali verranno cancellati. Tutti i principali bonus casa sono confermati: il Superbonus 110%, il bonus facciate (ma la detrazione Irpef scenderà dal 90% al 60%), il bonus verde, il bonus mobili e il bonus ristrutturazione. Questi ultimi tre sono stati prorogati fino al 2024.

Restano inoltre l’ecobonus e il sismabonus. Usufruibili altresì nel 2022 il bonus prima casa under 36 e il bonus affitti under 31 (ma il limite annuo alla detrazione del 20% scende da 2.400 a 2mila euro).

Bonus 2022, ecco quali resteranno e quali verranno cancellati

A proposito del passaggio al nuovo digitale terrestre, prorogati fino alla fine dell’anno prossimo il bonus tv-decoder e il bonus rottamazione tv. Tra le agevolazioni che andranno avanti nel 2022 c’è poi il bonus acqua potabile. Confermato il fondo per gli operatori del settore turistico, dello spettacolo e dell’automobile. In quest’ultimo caso, vanno menzionati gli incentivi all’acquisto di auto elettriche e all’installazione di colonnine elettriche per la ricarica dei mezzi.

Il governo pensa poi di rifinanziare il bonus sociale luce e il bonus sociale gas. Avanti nel 2022 anche con il bonus cultura e la Carta del Docente. Si pensa pure alla proroga del bonus assunzioni. Resta il bonus 100 euro in busta paga per chi ha redditi fino a 15mila euro. Spariranno, invece, il bonus bebè, il bonus mamma domani e l’assegno unico ponte, così come il bonus asilo nido. A rischio anche il bonus idrico. Con il 2021 termineranno, infine, il bonus vacanze, il bonus terme e il cashback di Stato.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24