Cagliari è l'ora di provare

Cagliari è l’ora di provare il grande salto

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Cagliari è l’ora di provare ad entrare nell’olimpo delle grandi. Per farlo bisogna fare il classico salto di qualità, o come si usa dire adesso “alzare l’asticella”. La missione è quella di battere lunedi la Lazio di Simone Inzaghi. Un’impresa non proprio semplice. I biancocelesti in questo momento sono una delle squadre più in forma del campionato. Nell’ultimo turno di campionato hanno battuto tra le mura amiche la Juventus, fino ad allora imbattuta in campionato. I rossoblu arrivano dal rocambolesco pareggio ottenuto contro il Sassuolo, e devono provare a fare l’impresa. Questo gli consentirebbe di tallonare le primissime posizioni della classifica.

Cagliari è l’ora di provare ad essere grande

I ragazzi di Maran vogliono provare a regalare ai propri tifosi l’ennesima gioia stagionale. Anche a Sassuolo i supporters rossoblu sono stati semplicemente splendidi. Più di 100 tifosi sugli spalti del Mapei Stadium, che con i loro continui cori hanno fatto sentire a casa la propria squadra. I tifosi rossoblu sono sempre molto caldi, tanto che la Sardegna Arena in genere fa registrare sempre il sold out. Anche contro la squadra del presidente Claudio Lotito, la tendenza non dovrebbe invertirsi. Previsto il pienone allo stadio, entusiasmo alle stelle e pubblico pronto a trascinare i calciatori verso l’impresa.

Squadre in un buon stato di salute

Le due squadre sono in un grande stato di salute fisica e mentale. Certo, la Lazio parte con i favori del pronostico. Attualmente è a soli cinque punti dalla vetta, e vorrebbe continuare a volare per dare fastidio alle prime due in classifica. Il Cagliari è avvisato. Servirà quindi una partita di grande attenzione, con una grande intensità ed un ritmo infernale, per cercare di piegare i capitolini. Maran spera nella buona vena realizzativa di Joao Pedro, e nello stato di forma di Radja Nainggolan, vero e proprio trascinatore della squadra. Insomma tutti si aspettano una grandissima partita.

 

Foto

www.sardegnainblog.it

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24