Lazio: nessun problema per Correa

La Lazio vince nel recupero al Sardegna Arena

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.comSegnala a Zazoom - Blog Directory
 

La Lazio vince nel recupero, la sfida della Sardegna Arena tra Cagliari e Lazio è terminata con la vittoria per uno a due dei biancocelesti in zona cesarini. Si è chiuso quindi con il risultato di 1-2 il posticipo del lunedì sera, che ha chiuso la sedicesima giornata di campionato. Ad andare in vantaggio sono stati i padroni di casa, con il goal di Giovanni Simeone, ma la Lazio non si è disunita, e ha trovato prima il pareggio con Luis Alberto, e poi in zona Cesarini, la vittoria con un colpo di testa di Felipe Caicedo. Ospiti che invece si sono lamentati dei sette minuti di recupero, definiti decisamente troppo generosi. Anche Nainggolan ha espresso sui social tutta la sua rabbia per la decisione della terna arbitrale. La Lazio vince in zona cesarini ancora una volta.

Cagliari – Lazio determinante ancora Caicedo

Ad aprire le danze è il Cagliari, che sfruttando una ripartenza infila in maniera velocissima il goal dell’uno a zero. Giovanni Simeone infatti anticipa Radu e batte Strakosha. La Lazio però non si disunisce e a parte un paio di occasioni per il Cagliari, va vicina al pareggio. Il pareggio è arrivato al 93°, dopo una partita decisamente equilibrata, dove il Cagliari aveva anche sfiorato il raddoppio. Nel finale, Luis Alberto raccoglie i frutti di un cross di Jony, e con la complicità di un Rafael non perfetto, fa uno a uno. Passano appena pochi minuti (dei sette di recupero) ed ecco che la Lazio, che nel finale stava spingendo in maniera quasi ossessiva alla ricerca del goal, fa uno a due, grazie al subentrato Caicedo, sempre più decisivo nel finale di gara. Vittoria fondamentale per i ragazzi di Simone Inzaghi, che ora si portano ad appena tre punti dalla vetta della classifica, con il Cagliari che invece ne perde sulla Roma, rivale per l’Europa che conta. Ora per Inzaghi e i suoi la testa andrà alla Supercoppa Italiana, in programma il 22 dicembre.

 

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Matteo Paniccia

Avatar