Di Francesco commenta

Cagliari-Sassuolo, probabili formazioni e diretta tv

 

Cagliari-Sassuolo è il match in programma domenica 31 gennaio, con fischio di inizio alla Sardegna Arena alle ore 15. Il Cagliari di Eusebio Di Francesco, arriva all’appuntamento con un obiettivo ben chiaro: interrompere la serie di sei sconfitte consecutive. Ormai infatti, i rossoblù si trovano in zona retrocessione. Inizialmente si attendeva un cambio in panchina, invece il presidente Giulini ha sorpreso tutti, rinnovando di un anno il contratto all’attuale mister.

In conferenza stampa il mister rossoblù ha così presentato la gara: “Quanto pesa la sfida col Sassuolo? Sicuramente pesa, perché è il momento di cambiare trend. So che diventa noioso dirlo ad ogni conferenza, ma ora è così. Ogni partita peserà da qui alla fine e quella di domani sarù molto importante”.

Di Francesco ha poi aggiunto: “Non facciamo gol da tre partite, è vero. Però abbiamo avuto tante occasioni per poterlo fare: siamo stati poco concreti e cattivi. Non possiamo permetterci di rimanere ancora a digiuno, tutto quello che creiamo dobbiamo concretizzarlo. Anche a Genova abbiamo subito gol alla prima occasione e noi non siamo riusciti a segnare, così come a Firenze. Dobbiamo lavorare e dare maggiore convinzione agli attaccanti. Simeone lavora tanto per la squadra, ma da lui ci aspettiamo anche i gol”.

Riuscirà quindi il Cagliari di Di Francesco a risollevare le sorti di una stagione che al momento non promette bene vista la situazione in classifica? Non resta che darsi appuntamento alle ore 15 di domenica 31 gennaio per scoprirlo.

 

Cagliari-Sassuolo, i probabili titolari e info diretta tv

Ecco le probabili formazioni che scenderanno sul terreno di gioco domani pomeriggio:

CAGLIARI (4-3-2-1): Cragno; Zappa, Ceppitelli, Godin, Lykogiannis; Oliva, Marin, Duncan; Nainggolan, Joao Pedro; Simeone.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Marlon, G. Ferrari, Rogerio; Obiang, Locatelli; Traoré, Djuricic, Boga; Caputo.

Il match sarà visibile in diretta tv sui canali Sky. Ricordiamo ai telespettatori che si tratta di un servizio offerto in abbonamento e a pagamento.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Annamaria Sabiu