Colletti soddisfatto dei fondi per l'edilizia scolastica

Colletti soddisfatto dei fondi per l’edilizia scolastica

 

ROMA – Colletti soddisfatto dei fondi per l’edilizia scolastica. Il deputato del M5S parla di “una buona notizia” dopo che il Ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ha comunicato che, finalmente sbloccati, sono ripartiti i fondi per l’edilizia scolastica.

“Una buona notizia – ribadisce Andrea Colletti (foto) – non solo perché è necessario rendere efficienti e sicuri i luoghi dove i nostri ragazzi si formano, ma anche perché in questo momento di crisi economica queste risorse possono essere utili a dare ossigeno al settore dell’edilizia”.

Colletti soddisfatto dei fondi per l’edilizia scolastica

Dunque la ripartizione regionale, da parte del Ministro della Scuola, dei fondi per l’edilizia scolastica è destinata ad avere grande importanza. Ecco come conclude Colletti:

“Credo che interventi che possano migliorare la sicurezza dei cittadini e rimettere in moto l’economia siano proprio quelli sui quali il Governo dovrà puntare nei prossimi mesi. Con provvedimenti e azioni del genere è possibile sia migliorare la vita dei cittadini sia dare risposta alla crisi economica figlia della pandemia”.

Non solo edilizia scolastica, però. A inizio mese, Lucia Azzolina era intervenuta sui social per rassicurare tutti sui paventati tagli all’organico dei docenti:

“L’organico della scuola resta invariato – ha scritto la ministra – Le cattedre non saranno toccate, non diminuiranno, come abbiamo sempre promesso, nonostante la denatalità. È un risultato importante per il mondo dell’Istruzione. Non scontato. Frutto di una lunga interlocuzione con il ministro Roberto Gualtieri, che ringrazio, e il Ministero dell’Economia e delle Finanze”.

Ricordiamo, infine, che la ministra Azzolina ha costituito altresì un comitato di esperti per il piano scuola.

Please follow and like us:
Pin Share
 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *