Vacca difende le linee guida per la riapertura delle scuole

Vacca difende le linee guida per la riapertura delle scuole

ROMA – Vacca difende le linee guida per la riapertura delle scuole. Ecco infatti che cosa ha dichiarato in una nota il deputato del MoVimento 5 Stelle e capogruppo in commissione Cultura:

“Dopo anni di tagli draconiani all’istruzione, abbiamo invertito la rotta mobilitando ingenti risorse. Già nel decreto Rilancio erano stanziati 1,5 miliardi. Gli emendamenti presentati in Parlamento del M5S miravano ad ottenere ulteriori fondi, giunti oggi grazie all’impegno della ministra Azzolina. E’ importante sottolinearlo perché non vorremmo che qualcuno si prenda meriti di altri. Questo ulteriore miliardo di euro servirà a dare a dirigenti scolastici ed enti locali gli strumenti adatti per adeguare gli spazi alle esigenze di distanziamento e per assumere nuovo personale. Non posso che ritenermi soddisfatto per il lavoro svolto dal governo che si è attivato sempre per riaprire la scuola a settembre, ma nella massima sicurezza”.

Vacca difende le linee guida per la riapertura delle scuole

Ma non è tutto. L’onorevole Gianluca Vacca, poi, aggiunge:

“Chi dice che il potenziamento dell’organico non c’è fa una critica pretestuosa perché una parte dei finanziamenti ovviamente verrà impiegata proprio in aumento dell’organico per il nuovo anno scolastico. Finalmente si va nella direzione auspicata da tempo grazie all’introduzione dei Patti territoriali con coordinamento regionale. Oltre all’opportunità che viene garantita per innovare la didattica collaborando con realtà esterne e facendo attività e lezione in luoghi della cultura e parchi”.

Le linee guida del Ministero, che hanno l’obiettivo di supportare le scuole nella fase di rientro prevista per settembre, sono per Vacca “un’occasione importante per gestire il riavvio delle attività scolastiche in sicurezza”. Decisamente. Ma anche, precisa Vacca, “un input per il rinnovamento della scuola che guarda verso la compartecipazione dei luoghi della cultura e delle istituzioni locali. L’impegno di questo Governo per garantire una corretta ripresa delle attività scolastiche è altissimo”.

Autore dell'articolo: Elena De Lellis

Avatar