proteggere il tuo wifi

Come proteggere il tuo WiFi: soluzioni per garantire la tua sicurezza

L’introduzione del WiFi è stata una rivoluzione nel mondo della tecnologia cablata. Tuttavia, ogni tecnologia ha un numero di micro-difetti e il WiFi non fa eccezione: la rete wireless è soggetta a molti problemi di sicurezza.

Ci sono molti motivi per cui devi accendere il WiFi in casa e impedire ai tuoi vicini o hacker di dirottare la tua rete WiFi. Ecco come proteggere il tuo WiFi nel modo più semplice:

Impostazione delle nozioni di base

La maggior parte delle persone usa spesso il WiFi con le sue impostazioni predefinite, il che lo rende incline all’hacking. La maggior parte delle apparecchiature Wi-Fi viene fornita con la sicurezza disabilitata e la maggior parte dei punti di accesso, router e gateway vengono forniti con un nome di rete, nome utente e password predefiniti per semplificare l’impostazione della rete e semplificare la configurazione. Queste impostazioni predefinite dovrebbero essere modificate non appena si imposta la rete WiFi.

192.168.0.1 è uno degli indirizzi IP più diffusi per accedere all’interfaccia web del router. Tuttavia, se hai problemi ad accedere all’interfaccia web del tuo router, puoi trovare l’indirizzo IP del router nel manuale del WiFi.

Diversi dispositivi Wi-Fi hanno interfacce diverse, quindi le impostazioni variano; tuttavia, l’installazione guidata ti guiderà attraverso tutte le impostazioni importanti. Inoltre, non dimenticare di aggiornare il firmware del tuo router per migliorare la connettività e mantenere il tuo Wi-Fi sicuro.

Proteggere il tuo WiFi: Continua a cambiare la tua password

Cambia la password, che controlla le impostazioni di configurazione del tuo punto di accesso / router / gateway, regolarmente per rimuovere i dispositivi indesiderati dal tuo Wi-Fi o per riportare il numero di persone a zero.

È necessario farlo tramite le impostazioni del router: estrarre il manuale o eseguire una ricerca Web veloce per trovare le istruzioni per la marca e il modello specifici.

Imposta un limite

Quando installi un Wi-Fi nella tua casa, il segnale viene trasmesso in tutta l’area circostante, dove i vicini o altri estranei possono accedere alla tua rete e occupare la larghezza di banda. Limitare il segnale WiFi impedisce agli estranei di accedere al Wi-Fi.

Come si fa a farlo? È necessario ridurre al minimo la quantità di segnale wireless che perde da casa. Riposiziona l’antenna del tuo router per limitare la portata del segnale wireless e cambia la potenza di trasmissione wireless al 75%.

Utilizzo di VPN e software di sicurezza

Le VPN “estrapolano” in modo sicuro il traffico di rete su una connessione crittografata e proteggono il tuo Wi-Fi dagli sguardi indiscreti del governo e da hacker sempre pronti a rubare le tue informazioni sensibili tramite attacchi di reinstallazione (KRACK).

Dovresti anche raddoppiare il Firewall. Mentre hai un firewall sul tuo computer, solitamente integrato in Windows o Mac OS X, il router ha anche un firewall per proteggere la tua rete interna dagli attacchi esterni. Accendilo come ulteriore livello di protezione.

Disattivalo 

Se hai sempre il WiFi, non è così difficile per i tuoi vicini o hacker accedere alla tua rete violando la tua password wireless. Quindi, quando non usi il WiFi, devi spegnerlo.

Via

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Autore dell'articolo: Vincenzo Amodeo