Concorso alla Polizia di Stato

Concorso alla Polizia di Stato, 3 i bandi

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Concorso alla Polizia di Stato, 3 i bandi. Allievi, medici, atleti e agenti sono le figure che il corpo delle forze dell’ordine cerca

Sono tre dunque i bandi di concorso alla Polizia di Stato che cerca persone da occupare tra atleti, medici e agenti; il concorso è aperto quindi a tutti i cittadini italiani fino al prossimo 15 giugno.

Il bando di concorso dunque è diviso per tre categorie: agenti, medici e sportivi

Per quel che concerne i medici se ne cercano 42 da immettere nella qualifica iniziale della carriera sanitaria della Polizia di Stato (bando).

Venti sono invece gli atleti a assegnare ai gruppi sportivi della Polizia di Stato (Fiamme Oro) con il relativo bando.

Infine sono 1.350 gli agenti da assumere attraverso bando che si trovino nelle condizioni di volontario in ferma prefissata di un anno:

  • in servizio da almeno sei mesi continuativa o in rafferma annuale,
  • collocato in congedo al termine della ferma annuale,
  • volontario in ferma quadriennale in servizio o in congedo.

Nel dettaglio inoltre 15 posti sono riservati a candidati in possesso dell’attestato di bilinguismo (italiano e tedesco); inoltre, in mancanza di tale attestato, possono partecipare anche coloro che non hanno prestato servizio militare ma siano in possesso del diploma di scuola secondaria di II grado.

Concorso alla Polizia di Stato per Allievi, i requisiti per partecipare e le modalità di partecipazione

Coloro che dunque abbiano intenzione di partecipare al bando, debbono possedere alcuni requisiti tra i quali:

  • Cittadinanza italiana;
  • Godimento dei diritti civili e politici;
  • Diploma di scuola secondaria di I grado;
  • Avere un’età compresa tra i 18 e i 26 anni.

La domanda a sua volta va inoltrata esclusivamente online, entro 30 giorni dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, sul sito concorsionline.poliziadistato.it; al suo interno va inoltre dichiarato:

  • nome e cognome,
  • luogo e data di nascita,
  • residenza, domicilio e indirizzo di posta elettronica certificata (PEC),
  • iscrizioni alle liste elettorali o il motivo della mancata iscrizione.

 

 

Articoli simili: Asl Roma 1 il concorso

 

 

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.