Concorso pubblico per funzionari amministrativi

Concorso pubblico per funzionari amministrativi

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

Concorso pubblico per funzionari amministrativi, 2.133 posti. Pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il bando per la selezione di personale con incarico non dirigenziale

A caccia del lavoro con o senza laurea: lavorare è una necessità per tutti ed ecco il concorso pubblico per funzionari amministrativi.

In particolare, l’incarico sarà a tempo pieno e indeterminato, da inquadrare nell’Area III; posizione retributiva/fascia retributiva F1, o categorie o livelli equiparati, nel profilo di funzionario amministrativo, nei ruoli delle Pubbliche Amministrazioni.

Da precisare altresì che il 30% è riservato ai volontari in ferma breve e ferma prefissata delle Forze armate congedati senza demerito ovvero durante il periodo di rafferma.

Concorso pubblico per funzionari amministrativi, come sono divisi i 2.133 posti

Nel bando pubblicato in Gazzetta si prevede dunque che il personale vada così suddiviso:

  • 24 unità da inquadrare, con il profilo di funzionario amministrativo, nell’area funzionale III -F1 dei ruoli dell’avvocatura generale dello Stato;
  • 93 di categoria A-F1, con il profilo professionale di specialista giuridico legale finanziario, di cui:
    • 90 da inquadrare nel ruolo della Presidenza del Consiglio dei ministri, di cui 5 posti riservati ai sensi dell’art. 3 della legge 12 marzo 1999, n. 68;
    • 3 invece da inquadrare nel ruolo speciale della Protezione civile della Presidenza del Consiglio dei ministri;
  • 350 da inquadrare, con il profilo di funzionario amministrativo, nell’area funzionale III – F1 dei ruoli del Ministero dell’interno;
  • 48 ancora da inquadrare, con il profilo di funzionario amministrativo, nell’area funzionale III – F1 nei ruoli del Ministero della difesa;
  • 243 dal canto loro da inquadrare, con il profilo di collaboratore amministrativo, nell’area funzionale III – F1 dei ruoli del Ministero dell’economia e delle finanze;

  • 250 da inquadrare, con il profilo di funzionario amministrativo, nell’area funzionale III – F1 dei ruoli del Ministero dello Sviluppo economico, fermi restando gli esiti della mobilità ai sensi dell’art. 34-bis del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165;
  • 12 da inquadrare altresì, con il profilo di funzionario amministrativo, nell’area funzionale III – F1 dei ruoli del Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali, di cui 6posti riservati ai sensi dell’art. 3 della legge 12 marzo 1999, n. 68;
  • 67 da inquadrare, con il profilo di funzionario amministrativo, nell’area funzionale III – F1 dei ruoli del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare;
  • 210 invece da inquadrare, con il profilo di funzionario amministrativo-contabile, nell’area funzionale III – F1 dei ruoli del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti;
  • 92 da inquadrare, con il profilo di funzionario area amministrativa giuridico contenzioso, nell’area funzionale III – F1 dei ruoli del Ministero de Lavoro e delle politiche sociali;
  • 159 da inquadrare, con il profilo di funzionario amministrativo, giuridico, contabile, nell’area funzionale III – F1 dei ruoli del Ministero dell’Istruzione;
  • 22 da inquadrare, con il profilo di funzionario amministrativo, giuridico, contabile, nell’area funzionale III – F1 dei ruoli del Ministero dell’Università e della ricerca;
  • 250 da inquadrare, con il profilo di funzionario amministrativo, nell’area funzionale III – F1 dei ruoli del Ministero per i Beni e le attività culturali e per il turismo;

  • 19 inoltre da inquadrare, con il profilo di funzionario giuridico di amministrazione, nell’area funzionale III – F1 dei ruoli del Ministero della Salute;
  • 264 da inquadrare, con il profilo di funzionario amministrativo, giuridico-contenzioso, nell’area funzionale III – F1 dei ruoli dell’Ispettorato nazionale del lavoro;
  • 23 ancora da inquadrare, con il profilo di funzionario amministrativo, nell’area funzionale III – F1 dei ruoli dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata;
  • 5 da inquadrare nei ruoli dell’Istituto superiore per la Protezione e la ricerca ambientale, con il profilo di funzionario amministrativo -V livello;
  • 2 infine da inquadrare, con il profilo di funzionario amministrativo – F1, nei ruoli dell’Agenzia per l’Italia digitale, fermi restando gli esiti della mobilità ai sensi  dell’art. 34-bis del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165.

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Avatar
Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.