conte

Conte bacchetta l’Inter “Siamo in ritardo”

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Conte bacchetta l’Inter

Conte é un mister che da molto, ed allo stesso tempo pretende molto. Non solo dai suoi calciatori, ma anche dalla società con la quale ha stilato una sorta di tabella di marcia. Il tecnico leccese non é uno che le manda a dire,  è un personaggio molto diretto e cristallino. Prima della partita di International Champions Cup, contro gli inglesi del Manchester United, ha parlato ed ha esternato alcuni pensieri. Ha bacchettato la società senza molti giri di parole, mettendo in evidenza come ci sia un ritardo evidente, circa la tabella stilata per il mercato in entrata ed in uscita.

Le parole del mister pugliese

Antonio Conte ha detto “Rispetto alla tabella di marcia che ci eravamo prefissati con la società, siamo in netto ritardo e questo non va bene”. Poi ha aggiunto “Siamo in netto ritardo soprattutto per ciò che concerne il piano relativo alle uscite. Dovevamo essere più avanti. Non abbiano ancora ceduto nessuno, mentre con la dirigenza ero stato abbastanza chiaro. Alcuni elementi non fanno parte del progetto”. Poi ha continuato “Le non cessioni di fatto bloccano il mercato in ingresso, e questo non va bene”.

Cosa potrebbe accadere a breve

La dirigenza é quindi stata gentilmente invitata a darsi una mossa. Conte vuole due punte e forse un terzino. Ha chiesto Dzeko e Lukaku. Il primo potrebbe arrivare non appena Gonzalo Higuain, si convincerà a firmare per la Roma. Per il belga invece il discorso pare sia più complicato. Lo United vuole 70-80 milioni di euro, ma per ora il club di Zhang non si è mai spinto oltre i 50-60. Insomma Mauro Icardi sta bloccando il mercato in entrata. Per lui si sono mosse Napoli e Juve, ma per ora sempre in maniera flebile. Intanto Conte inizia a manifestare il proprio disappunto. Lo fece anche alla Juventus, e tutti sappiamo come è andato a finire.

 

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24