Contributi a imprese e famiglie in Abruzzo, esultano Salvini e Meloni

Contributi a imprese e famiglie in Abruzzo, esultano Salvini e Meloni

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

ROMA – Contributi a imprese e famiglie in Abruzzo, esultano Salvini e Meloni. Infatti il consiglio regionale abruzzese ha approvato la legge anti-crisi per il Coronavirus. Proprio così. Il provvedimento stanzia 100 milioni di euro per sostenere economia e occupazione nella regione verde dei parchi. Ecco che cosa ha dichiarato il leader della Lega:

“Stop ai pagamenti degli affitti nelle case popolari fino al termine dell’emergenza. Sospensione del pagamento delle tasse regionali. Servizi domiciliari per i disabili. Fondi straordinari a Comuni, microimprese, lavoratori e Consorzi di bonifica. Pace legale con le imprese. Estensione delle misure straordinarie contro la crisi per associazioni sportive e culturali. Risorse per sostenere le aziende zootecniche e il territorio montano. Avanti così”.

Contributi a imprese e famiglie in Abruzzo, esultano Salvini e Meloni

Soddisfatta anche la presidente di Fratelli d’Italia, che già nei giorni scorsi aveva chiesto al governo di mettere a disposizione 1.000 euro con un solo clic a chiunque ne facesse richiesta:

“Mentre gli italiani ancora aspettano di sapere quando arriveranno i soldi del Governo, Fratelli d’Italia al governo della Regione Abruzzo passa ai fatti e si impegna a versare subito un contributo fino a 1000 euro alle famiglie più bisognose per l’acquisto di beni di prima necessità – ha affermato Meloni – Una misura concreta che fa parte di un pacchetto di circa 100 milioni di euro che prevede, tra le altre cose, aiuti alle imprese e ai Comuni. E la sospensione del pagamento di tasse e tributi regionali e degli affitti delle case popolari. Grazie al governatore Marsilio e a tutta la sua Giunta per questo straordinario lavoro. Fratelli d’Italia c’è. E lavora ogni giorno per aiutare gli italiani ad affrontare e superare l’emergenza coronavirus”.

Il provvedimento interesserà tutte le categorie: dalle famiglie alle piccole e medie imprese fino alle grandi aziende, per il sostegno economico necessario che servirà per la ripartenza dopo lo stop delle attività produttive ed economiche determinato dal contagio del Covid19 in Abruzzo e nel resto del Paese.

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Elena De Lellis

Avatar