Cristina Quaranta attacca: “In casa c’erano traditori e lecchini. La peggiore? Nikita. E’ artefatta, però l’aspetto sulla riva…”

 

Cristina Quaranta, una della concorrenti eliminate dalla casa della settima edizione del Gf Vip ha rilasciato un’intervista al settimanale “Chi“, dove ha parlato della sua esperienza durante il reality, non risparmiando critiche. Di seguito ecco le sue parole:

NIKITA: “Non ho vissuto al meglio questa esperienza  perchè con me c’erano traditori, lecchini, doppiogiochisti. La peggiore in assoluto? Nikita Pelizon. Ha un fidanzato, ma in realtà è innamorata di Antonino Spinalbese. E’ artefatta, costruita: mi spaventa una persona così. Lei è una stratega, ti colpisce sulle tue debolezze. Al pubblico questo non arriva, ma noi l’abbiamo capito. Antonino che è una persona perbene, generosa e premurosa, dovrà stare lontano da lei“.

MOTIVO DELLA SUA ELIMINAZIONE: “Per colpa di Nikita che mi ha fregato. E’ riuscita a colpire i miei punti deboli, come l’amore per mio fratello morte per un tumore al cervello. Il mio errore è stato cascarci. Però l’aspetto sulla riva del fiume e sul fiume c’è anche la sua famiglia, che ha smentito il suo racconto strappalacrime che avete visto in televisione. Lei è la peggiore in assoluto. Io per una parola che non dovevo dire, sono stata condannata dal televoto“.

ALTRI GIEFFINI: “Questo cast è pieno di lecchini e doppiogiochisti. Charlie Gnocchi, Patrizia Rossetti e perfino Carolina Marconi: ridicoli. Salvo George Ciupilan e Luca Salatino. A George voglio bene, spero non caschi nelle grinfie di Nikita. A Luca auguro la vittoria. Il più pulito, il più onesto e il più simile a me“.

DINAMICHE NELLA CASA: “Noto che la mia assenza pesa, dato che parlano molto di me. Nikita ha colpito il suo nuovo bersaglio, ovvero Elenoire, facendola impazzire avvicinandosi a Daniele Del Moro. Condanno lo sputo della Ferruzzi ma la Pelizon l’ha fatto crollare appositamente. E dico attenzione a Daniele Del Moro, che sta vivendo un forte disagio. Bisogna alzare le antenne. Per il resto ci saranno nuovi ingressi, immagino e spero che portino buon umore“.

MESSAGGIO A NIKITA: “Di guardarmi dritta negli occhi e senza abbassare lo sguardo, senza fare la gatta morta. Ma conoscendo la televisione, che spesso non premia il merito, so già che una come lei arriverà certamente in finale. Ahimè“.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Andrea Riva