Davide Cassani parla del Mondiale

Davide Cassani festeggia il trionfo di Filippo Ganna

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

Davide Cassani festeggia il trionfo di Filippo Ganna nella cronometro vinta ai Mondiali 2020 in corso ad Imola. La sua emozione l’ha descritta tramite il suo profilo social Facebook dove ha scritto: “Quando martedì scorso sono arrivato a Imola ho parcheggiato l’auto. Ho raggiunto i box e sono entrato in pista dove stavano montando il traguardo. Ho pensato a mio Babbo, a quando mi portò, 52 anni fa, a vedere il campionato del mondo vinto da Vittorio Adorni. Fu quel giorno che mi innamorai del ciclismo e ne feci una ragione di vita. Sullo stesso traguardo ho vinto da Juniores nel 1979, la mia prima corsa da dilettante nel 1980 e tre anni dopo ho colto il mio primo piazzamento da professionista: secondo alla Coppa Placci. Oggi Filippo Ganna mi ha regalato un’emozione indescrivibile, ha vinto il campionato del mondo. Mio babbo non c’è più e questa è l’unica nota triste di questa fantastica giornata“.

Davide Cassani festeggia il trionfo di Filippo Ganna. Oggi tocca a Nibali

Se Davide Cassani è ancora emozionato per la vittoria di Filippo Ganna nella cronometro Mondiale, oggi, domenica 26 settembre toccherà a Vincenzo Nibali guidare la Nazionale nella prova in linea. La nazionale italiana non parte come favorita, ma potrà contare nelle gesta rispettivamente di Vincenzo Nibali, Diego Ulissi, Alberto Bettiol, Andrea Bagioli e Damiano Caruso,. Il percorso si presenta molto duro ed è caratterizzato da due salite da ripetere nove volte per un totale di 5000 metri di dislivello. Non resta quindi che attendere l’esito della prova di oggi per vedere se il ct della nazionale ciclista azzurra, Davide Cassani potrà godere di un’altra forte emozione.

Ricordiamo che la partenza della gara professionisti maschile è prevista dall’Autodromo di Imola alle ore 10:00. L’arrivo invece è previsto tra le ore 16,30 e le 17,15. Chi sarà il vincitore della prova in linea Elite uomini?

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Annamaria Sabiu

Avatar