Delisting MONDADORI da Borsa Italiana

Delisting Mondadori da Borsa Italiana?

intopic.it feedelissimo.com  
 

Delisting Mondadori da Borsa Italiana? I rumors e le smentite Fininvest

Milano, 04/01/2019 – È prossimo il delisting Mondadori da Borsa Italiana?

 


Il Gruppo Mondadori è leader nel mercato editoriale italiano ed uno dei principali in Europa; infatti i affari spaziano tra vari settori: Libri, Periodici e Retail. Nei settore libri è leader con i marchi Mondadori, Einaudi, Piemme, Sperling&Kupfer, Rizzoli, BUR e Fabbri. Nei settore dei periodici in Italia Mondadori è presente con 42 marchi. Negli ultimi giorni del 2018 hanno iniziato a circolare voci di un delisting Mondadori da Borsa Italiana.


📈📈📈

L’ipotesi di delisting Mondadori da Borsa Italiana

Dopo 25 anni potrebbe dire addio a Piazza Affari la Mondadori se fossero vere le voci di corridoio iniziate a circolare qualche giorno fa; infatti appena prima del capodanno guardando l’andamento del titolo azionario spicca il guadagno a due cifre. Un balzo in alto di circa il 16% che ha fatto pensare ad un prossimo delisting Mondadori da Borsa Italiana.

L’ipotesi di delisting Mondadori da Borsa Italiana dopo anni di ribassi

Nel corso degli ultimi anni il titolo ha dimostrato una certa debolezza anche immotivata. Ricordiamo che nel 2005 il titolo azionario quotava 8,5 euro e nel corso degli anni è sceso fino a 2€ nell’estate 2011; infatti dall’estate 2011 ha subito un ulteriore deprezzamento che ha portato il valore sotto 1 euro. Dal 2017 gli investitori hanno iniziato a rivalutare il titolo portandolo su un’altalena che ha tracciato una parabola fino a circa 2,50€; dunque dal valore massimo l’azione si è sgonfiata fino a tornare a circa 1,30€, quotazione di Novembre 2018. Lo sprint dell’ultimo mese 2018 che ha portato il titolo a circa 1,70€ ha supportato l’ipotesi di delisting Mondadori da Borsa Italiana.

📈📈📈

Delisting Mondadori da Borsa Italiana: la possibile strategia Fininvest

Dopo anni di quotazioni minime che sottostimano la casa editrice la Fininvest potrebbe decidere di riprendersi la Mondadori. L’operazione diventerebbe fattibile con l’appoggio di un socio che entrerebbe a prezzi scontati; infatti esperti del settore attribuiscono all’azione un valore più alto dell’attuale.

L’operazione di delisting Mondadori da Borsa Italiana potrebbe, inoltre, influenzare le strategie industriali; infatti è in corso una evoluzione societaria che, tra l’altro, ha visto il sodalizio con la Rizzoli Libri così come l’addio a Panorama. Quindi la Mondadori sta spostando il proprio asse sempre più verso l’editoria dei libri a scapito del settore dei periodici.

Altre notizie di economia sulla pagina dedicata del sito.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Avatar
Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano disperatamente lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".