Diventare più alti attraverso la chirurgia

Diventare più alti attraverso la chirurgia

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Diventare più alti attraverso la chirurgia. Sembrerebbe che siano molti gli uomini che si siano recati, nell’ultimo anno, dal famoso chirurgo ortopedico Dr. Kevin Debiparshad per sottoporsi ad alcune nuove operazioni chirurgiche. Queste permetterebbero loro di diventare più alti in modo permanente.

Diventare più alti attraverso la chirurgia: i dettagli

Infatti, all’istituto LimbplastX Institute di Las Vegas, Debiparshad ha studiato un modo per allungare le ossa di tibie e femori. A quanto pare “costringe” le ossa a separarsi attraverso l’utilizzo di alcuni impianti metallici in modo da far cresce le ossa. Di conseguenza, una volta che le loro ossa torneranno a crescere, saranno più alte di qualche centimetro. In un comunicato stampa del LimbplastX Institute si legge quanto segue:
“Non è un segreto che gli uomini più alti abbiano un vantaggio quando si tratta di appuntamenti. Nell’era del matchmaking digitale, il desiderio di apparire più alti ha acquisito importanza, in particolare per gli uomini con altezza inferiore alla media. Non credo che [uscire sia] il motivo principale per cui le persone lo fanno. Sicuramente lo vedo e non credo che sia meno di una ragione. Se non ti senti sicuro, posso cambiarlo. A volte uno o due pollici fanno la differenza. “
Tuttavia, questa “piccola” operazione ha un costo alquanto elevato. L’intervento chirurgico di estensione delle gambe presso l’Istituto LimbplastX si aggira intorno ad un costo di circa 100.000 dollari. Ovviamente, così facendo si limita la clientela che potrebbe sottoporsi all’operazione per motivi futili. Chiamata ufficialmente osteogenesi in distrazione, la chirurgia di estensione delle gambe prevede il taglio del femore, della tibia o di entrambi e l’uso di rinforzi metallici per estendere le ossa.
Nel frattempo, le nuove cellule ossee cresceranno, rendendo ogni gamba fino a tre pollici più lunga. Solitamente veniva utilizzata questo tipo di chirurgia per aiutare i pazienti con gravi problemi. Tuttavia, questa sembra essere una nuova moda di chirurgia estetica estrema. Infatti prima del 2018, la maggior parte casi a cui ha lavorato il famoso chirurgo, riguardava pazienti che necessitavano di un intervento chirurgico di estensione delle gambe per poter camminare e vivere normalmente.

I pericoli della nuova chirurgia

Nei mesi scorsi è stato condotto un saggio in cui l’autore ha descritto come suo fratello è morto per complicazioni mediche dopo che gli sono state estese le gambe da un chirurgo ortopedico francese di nome Dr. Jean-Marc Guichet. Il medico in questione, a quanto pare, avrebbe rilasciato una intervista nella quale ha affermato:

“Non eseguiamo allungamenti cosmetici per fornire una maggiore capacità di incontri specifici o ottenere uno stipendio più elevato. L’obiettivo è aumentare la fiducia e l’autostima dei pazienti. Alcuni maschi mi stanno dicendo che non sono presi sul serio a causa della loro altezza. Lo percepiscono come una riduzione della loro capacità sociale e lavorativa, ad esempio quando sono top manager. Alcune donne basse hanno anche lo stesso problema. “

Sulla questione è intervenuta anche la dott.ssa Laura Cabrera, bioetica del Center for Ethics & Humanities in the Life Sciences della Michigan State University. Avrebbe sostenuto che l’estensione cosmetica della gamba è indifendibilmente frivola, affermando quanto segue:

“Anche se le persone pagano di tasca propria per questi interventi, stai ancora consumando tempo da parte di esperti che lo fanno per scopi non medici. Stai consumando tempo e materiali che potrebbero essere utilizzati per le persone che hanno davvero bisogno di questo tipo di interventi”.

La dottoressa avrebbe inoltre affermato che i pazienti devono necessariamente informati sui rischi in cui si va incontro affrontando un’operazione così complicata. Infatti, non ha nascosto il fatto che, alcuni medici, pur di guadagnare non informano come dovrebbero i pazienti che vogliono, per motivi puramente estetici, diventare più alti attraverso la chirurgia.

Fonte foto: pixabay

Leggi anche Suona il violino mentre la operano al cervello: il video

Autore dell'articolo: Emanuela Acri

Grafica pubblicitaria, ha svolto gli studi all'Accademia di Belle Arti di Catanzaro e quella di Lecce, concludendo il percorso con il massimo dei voti. Appassionata di film horror e serie TV, collabora con alcuni siti online nella realizzazione di articoli di diversi argomenti,