Linfoma e protesi al seno, casi rarissimi

Linfoma da protesi al seno, il rischio è rarissimo

Linfoma da protesi al seno, il rischio è basso. L’associazione tra malattia e protesi mammaria ha provocato allarmismo in tutte le pazienti che hanno fatto ricorso alla chirurgia di ricostruzione. Ma i casi sono rari. Rischio molto basso per linfoma da protesi al seno Molto spavento ha provocato l’eccesso di fakenews sul possibile collegamento tra […]

chirurghi processati

Chirurghi processati, per aver asportato uno stomaco sano

Chirurghi processati hanno asportato uno stomaco sano dopo una diagnosi errata. E ‘ quello che è accaduto ad una donna di 53 anni, a cui avevano diagnosticato inizialmente un tumore maligno. Un’operazione non necessaria e altamente invalidante secondo la Procura di Monza, che ha aperto un procedimento penale a carico di due medici. Alla paziente, […]

Fibra ottica Biopsia e diagnostica

La Fibra ottica la biopsia e la diagnostica medica

La Fibra ottica la Biopsia e la diagnostica medica, sono settori in costante evoluzione. Ma ciò che oggi, sembra meno futuristico è l’impiego che permetterà migliorie tali da dire “addio” alle procedure invasive.

Si tratta dell’uso della fibra ottica in campo medico-chirurgico, un traguardo doveroso che darà la possibilità di raffinare la precisione della diagnosi d’interventi chirurgici.

Che la fibra ottica fosse destinata a grandi cose, era risaputo. Soprattutto per coloro che, dotati di lungimiranza vedevano l’impiego della stessa ben oltre certe classificazioni. Oggi, direttamente dai ricercatori della Rmit University a Melbourne, in Australia arriva la notizia che rivoluzionerà la chirurgia.

La scoperta, pubblicata sulla rivista Science Advances, mira principalmente a diffondere un messaggio:

La vecchia biopsia (metodo che prevede di prelevare del tessuto malato, analizzato poi in laboratorio) potrebbe essere presto sostituita.

Inoltre, grazie alla precisione del metodo, lo stesso diventerebbe una sorta di video 3D che darebbe un’ulteriore accuratezza dell’insieme. Mostrando internamente e chiaramente il corpo umano così da rendere quasi infallibile la diagnosi. Leggi di più a proposito di La Fibra ottica la biopsia e la diagnostica medica

 
Suturare una ferita chirurgica

Suturare una ferita chirurgica con le cellule staminali

La notizia di Suturare una ferita chirurgica con le cellule staminali, arriva direttamente dai ricercatori dell’Università di Bristol.

Gli scienziati hanno concepito una nuova tecnologia. Questa potrebbe portare al progredire di una nuova generazione di “colle” adatte alle medicazioni chirurgiche intelligenti per le ferite croniche.

Il nuovo metodo, collaudato dal Dott. Adam Perriman e la sua équipe, prevede la riprogettazione delle membrane delle cellule staminali per “saldare” efficacemente le cellule insieme. Leggi di più a proposito di Suturare una ferita chirurgica con le cellule staminali

chirurgia: arriva la svolta nel campo delle protesi

Chirurgia: arrivano le protesi che imitano le sensazioni

La chirurgia e la scienza fanno passi da gigante in materia di protesi artificiali. L’ultima novità viene da una ricerca pubblicata sul  è sulla rivista Science Translational Medicine è un enorme svolta verso la realizzazione di arti artificiali naturali. Finora, questi ultimi sono stati concepiti come strumenti necessari a ridare un’autonomia perduta ai pazienti. Da oggi, potrebbero ridare […]

Tumore allo stomaco (Fonte: lastampa.it)

Tumore asportato senza bisturi, record in Italia

Un’eccellenza tutta italiana. Un tumore allo stomaco è stato asportato da una donna di 51 anni, senza utilizzare la chirurgia, nemmeno un bisturi. L’intervento è stato eseguito dallo staff dell’Ismet di Palermo, che ha deciso di sfruttare una procedura endoscopica per eliminare il tumore dallo stomaco della donna. Più precisamente, si tratta di un tumore […]

Una nuova vita per Tomasino, grazie al Policlinico di Milano

Arriva dal Policlinico di Milano, questa storia di grande generosità e professionalità medica: la storia di un bambino moldavo di appena 18 mesi, Tomasino (nome inventato) che sarebbe stato condannato a convivere per tutta la vita con una grave malformazione all’esofago, senza poter bere nè mangiare autonomamente. Oggi invece, grazie ai chirurghi pediatrici della Fondazione […]

Il primo trapianto di testa della storia

Primo trapianto di testa, forse, entro fine 2017: ecco come funziona

Valery Spiridonov, è un uomo russo che soffre di una malattia chiamata Werdnig-Hoffmann. Si tratta di una grave forma di atrofia muscolare spinale, una malattia genetica che causa la perdita dei neuroni del cervello,  e del midollo spinale. Gli unici movimenti che può compiere è nutrirsi, digitare sulla tastiera e muovere la propria sedia a […]