Dove vedere Parma – Udinese, diretta tv e streaming

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Non sai ancora dove vedere Parma – Udinese in diretta tv o streaming? Niente paura, in questo articolo trovi tutti i modi per non perderti nemmeno un secondo della sfida. Il fischio d’inizio è fissato per domenica 26 gennaio alle 15 allo stadio Tardini. Gli emiliani arrivano dalla doppia sconfitta subita con Roma e Juventus tra Coppa Italia e campionato ma continuano a viaggiare alle soglie della zona Europa League e quindi hanno bisogno di punti per continuare a sognare. L’Udinese ha invece interrotto con la rocambolesca sconfitta con il Milan la striscia di tre vittorie consecutive che l’ha portata ben lontano dalla zona Europa League.

Dove vedere Parma – Udinese in tv

Parma-Udinese domenica sarà trasmessa in diretta e in esclusiva da Sky Sport che renderà visibile il match in TV su SkyCalcio 2  e Skysupercalcio e in streaming su SkyGo. Come sempre ricordiamo che sarà necessario avere un abbonamento al pacchetto “Calcio” della piattaforma satellitare per guardare la partita. Inoltre per vedere la sfida su pc, tablet o smartphone bisognerà con il proprio account accedere dall’App Sky Go. Non ci saranno alternative, DAZN in questo fine settimana trasmetterà altre tre gare di serie A.

Tanti i problemi di formazione per D’Aversa che non avrà a disposizione Roberto Inglese, out per tre mesi a causa di un problema muscolare e Karamoh ancora alle prese con l’infortunio al ginocchio. Impossibile anche recuperare Gervinho così il tridente offensivo sarà formato da Kulusevski, Cornelius e Kucka che lascerà il posto in mediana a Scozzarella o a Barillà. Nessun problema in difesa, davanti a Sepe, ci saranno Darmian, Bruno Alves, Iacoponi e Gagliolo.

Dall’altra parte se la passa decisamente meglio l’Udinese che dovrà rinunciare solamente a Samir per infortunio. Nel 3-5-2 di Gotti in attacco confermata la coppia Okaka-Lasagna, sostenuta da un centrocampo formato da Stryger Larsen, De Paul, Mandragora, Fofana e Sema. In difesa il terzetto davanti a Musso vedrà titolari Becao, Troost-Ekong e Nuytinck.

 

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24