Dovizioso si allena dopo pochi giorni dall'operazione

Dovizioso si allena dopo pochi giorni dall’operazione

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

Andrea Dovizioso si allena dopo pochi giorni dall’operazione e lo fa in grande stile. Pochi giorni fa, il pilota italiano della Ducati ha accusato la rottura della clavicola sinistra, dopo aver avuto un incidente in una gara di Motocross nazionale. La gara si era tenuta a Faenza domenica scorsa. Stesso nella giornata i chirurghi lo hanno operato. La clavicola è stata fissata con un piatto. Dovizioso è tornato a Forlì da lunedì e si sta preparando per l’apertura della stagione MotoGP a Jerez, in Spagna. Il primo giorno di test avrà luogo lì il 15 luglio. Riabilitazione e preparazione fisica sono già in corso. Dovizioso ha pubblicato due video su Instagram che mostrano i suoi allenamenti.

È certamente un peccato quello che è successo“, afferma Paolo Ciabatti, direttore sportivo della Ducati al sito ufficiale di MotoGP. “Fortunatamente, l’infortunio è stato operato poche ore dopo l’incidente da ottimi dottori a Modena“.

Dovizioso si allena dopo pochi giorni dall’operazione: i video su Instagram

Ciabatti ritiene che tutto andrà bene tra 10 o 15 giorni. Il fatto che la Ducati abbia persino permesso l’avvio di una gara di motocross ha già suscitato critiche in anticipo. “Sapevamo che c’erano dei rischi, ma Andrea e Danilo praticano il motocross quasi ogni giorno“, afferma Ciabatti.

Queste cose possono succedere. Alcune persone potrebbero pensare che abbiamo fatto un errore. Ma è così che abbiamo deciso. Ha chiesto il permesso. Normalmente è contrattualmente vietato prendere parte a competizioni pericolose. Il motocross è uno di questi. Ecco perché è necessario il permesso. A causa della pandemia, i piloti non potevano allenarsi a lungo. Nell’allenamento, il sentimento e l’adrenalina sono diversi rispetto a quando ti stai preparando per una gara. Quindi abbiamo deciso che Andrea poteva farlo. Naturalmente è dispiaciuto per quello che è successo. È atterrato su una superficie scivolosa dopo un salto ed è caduto. Ciò può accadere. Fortunatamente, il suo inizio a Jerez non è a rischio. Naturalmente, questa lesione influisce sulla sua preparazione perché deve fare fisioterapia e altre cose come al solito. Ma per fortuna c’è abbastanza tempo per riprendersi dopo un’operazione del genere. Sono sicuro che sarà in forma al 100%“.

 

Fonte immagine copertina: Technogym

Autore dell'articolo: Francesco Menna

Avatar
Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com