Egan Bernal comunica il ritorno

Egan Bernal comunica il ritorno alle corse per il 2021

 

Egan Bernal comunica il suo ritorno alle corse nella prossima stagione targata 2021. La decisione del corridore è determinata dai problemi sorti alla schiena che l’hanno portato al ritiro al Tour de France. Il corridore vuole quindi recuperare la forma al 100% per tornare al vertice nella prossima stagione. Per il colombiano quindi si conclude in questo modo rocambolesco l’anomala stagione ciclistica 2020. Ricordiamo infatti, che il calendario è stato rivoluzionato proprio a causa dell’emergenza sanitaria ancora in corso.

Non resta quindi che attendere il 2021 per rivedere Egan Bernal in sella alla sua bicicletta per regalare nuove emozioni a tutti i suoi tifosi.

 

Egan Bernal comunica il suo ritorno alle corse nella prossima stagione. Le dichiarazioni

Egan Bernal ha comunicato che non prenderà parte a nessun’altra corsa in questo 2020, dopo il suo ritiro alla Grande Boucle. A spiegare le sue motivazioni è lo stesso corridore tramite un messaggio suo profilo social Instagram. Il colombiano ha scritto: “Amici miei, voglio dirvi che quest’anno non gareggerò più e che dopo i problemi di salute che ho avuto al Tour De France, sono concentrato al 100% sul mio recupero e sul ritorno alle competizioni nel 2021. Sono stati tempi difficili, devo accettarlo. Ma mi hanno riempito di grande motivazione per lavorare ancora di più e sentirmi di nuovo bene sulla bicicletta, senza dolori e andando davvero a tutta. Impari di più dai momenti brutti che da quelli belli, questo è certo. Ho avuto diversi incidenti nella mia carriera sportiva e da ognuno ho imparato qualcosa di nuovo su me stesso, e sicuramente questa non sarà l’eccezione. Quindi ora, testa alta e lavorare”.

Il corridore Egan Bernal aveva vinto l’edizione 2019 del Tour de France. Gli appassionati di ciclismo avranno modo di rivederlo in strada fra qualche mese, quando Covid-19 permettendo, verrà stilata la programmazione per la prossima stagione ciclistica targata appunto 2021.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Annamaria Sabiu