Simon Yates positivo al Covid-19

Simon Yates positivo al Covid-19, si ritira dal Giro d’Italia

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Simon Yates è positivo al Covid-19. Il corridore stava partecipando al Giro d’Italia e nella serata di ieri avendo mostrato dei leggeri sintomi della malattia è stato sottoposto a due test. Questa mattina è arrivato l’esito e sia il test rapido sia il test molecolare hanno dato esito positivo. Il corridore britannico è stato prima messo in isolamento nella sua stanza e successivamente condotto in ambulanza in altro loco dove effettuerà la quarantena. Scontato quindi il suo ritiro dalla corsa rosa. I suoi compagni di squadra e lo staff stesso sono stati di conseguenza sottoposti ai test. Questi ultimi hanno dato esito negativo, ragion per cui, loro possono proseguire la corsa a tappe.

 

Simon Yates positivo al Covid-19. Le parole del medico

A parlare delle condizioni di salute del corridore Simon Yates risultato positivo al Covid-19 è il medico della Mitchelton-Scott, Matteo Beltemacchi. Al riguardo lo stesso ha affermato: “Durante i nostri controlli della temperatura di routine, Simon ha mostrato una febbre molto lieve. Seguendo la politica del team, è stato isolato nella sua stanza e abbiamo immediatamente richiesto un test rapido, utilizzando i servizi offerti da RCS, che è risultato positivo. La salute di Simon rimane la nostra preoccupazione principale e, per fortuna, i suoi sintomi rimangono molto lievi e lui è in buona salute. Vogliamo ringraziare l’RCS per il supporto nell’organizzazione dei test rapidi e del suo trasporto. Tutti gli altri corridori e il personale sono risultati negativi e sono stati autorizzati a continuare la gara, ma come misura precauzionale monitoreremo la situazione da vicino e faremo ulteriori test”.

Il Giro d’Italia, edizione 2020, quindi potrà proseguire per la squadra di Yates, in quanto gli altri compagni di squadra e i membri dello staff, sono risultati negativi ai test. Non resta che augurare al corridore una buona e tempestiva guarigione.

Fonte foto: https://it.wikipedia.org/wiki/Simon_Yates

Autore dell'articolo: Annamaria Sabiu