Elon Musk: premio di 100 milioni di dollari a chi sviluppa una tecnologia per catturare il carbonio

Elon Musk: premio di 100 milioni di dollari a chi sviluppa una tecnologia per catturare il carbonio

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Ormai sappiamo tutti che il surriscaldamento globale rappresenta un problema serio. Il motivo principale è da attribuire al fatto di bruciare combustibili fossili che producono di fatto inquinanti. Dunque, da un po’ di decenni scienziati, ricercatori e ingegneri studiano e lavorano per proporre fonti di energia alternative al carbone. Elon Musk è diventato l’uomo più ricco del mondo, anche se recentemente ha perso nuovamente la leadership, e ha lanciato una sfida piuttosto interessante.

Donerà 100 milioni di dollari come premio a chi inventerà un sistema per “catturare” il carbonio. I dettagli sull’imminente competizione per la cattura del carbonio di Musk non sono stati rilasciati. Tuttavia arriveranno, molto probabilmente, la prossima settimana.

Elon Musk donerà 100 milioni di dollari

Non è la prima volta che un’azienda cerca l’aiuto del pubblico con la tecnologia di cattura del carbonio. In particolare, dovranno estrarlo dall’atmosfera ed “eliminarlo” per aiutare a rallentare la velocità con cui si verificano i cambiamenti climatici. Nel 2018, X-Prize ha organizzato una competizione simile. Infatti ha assegnato a cinque squadre finaliste una parte del suo primo premio da 20 milioni di dollari. Ma con una borsa di 100 milioni di dollari in palio, la concorrenza di Musk non solo offrirà cinque volte il finanziamento come X-Prize, ma costituirà anche il suo singolo più grande investimento fino ad oggi. Parliamo di cifre grandi quanto 10 volte l’importo delle sue seconde donazioni più grandi. Potrebbe rappresentare di fatto un “record” a tutti gli effetti.

Naturalmente, questo è lontano dal primo sforzo per raccogliere e convertire la CO2 atmosferica in prodotti di consumo. L’EFPL ha recentemente sviluppato un sistema di cattura per semilavorati che converte il 90% delle emissioni del veicolo in CO2 liquida. I ricercatori di Oxford hanno trovato un modo per trasformare il tutto in carburante per aerei mentre altri hanno trasformato i gas serra in diamanti.

Via

Fonte immagine copertina: Fortune

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Francesco Menna

Avatar
Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com