facebook

Facebook: nuova funzionalità introdotta sulla piattaforma

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Dopo lo scandalo mediatico della società ‘Cambridge Analytica’, la quale ha violato la privacy dei profili Facebook di almeno 50 milioni di utenti Facebook per influenzare le elezioni statunitensi, Facebook si prepara a farci sapere cosa abbiamo in comune con gli altri utenti del social. Per incentivare la stretta di amicizie, la piattaforma sta testando negli Stati Uniti una sorta di etichetta che mostra i punti di contatto che ciascun utente online ha con altre persone.

La novità di Facebook testata negli USA

Ebbene sì, a breve potremmo scoprire con i nostri occhi una novità nel social network di Mark Zuckerberg. Nel caso in cui ci si imbatta nel commento di un utente che non è tra gli amici, una scritta mostrerà se si è frequentata la stessa scuola o se si lavora nella stessa azienda ad esempio, oppure se si vive nella medesima città o se si è iscritti allo stesso gruppo sul social.

L’etichetta, chiamata “cose in comune”, è al momento in fase di sperimentazione con un piccolo test negli Usa. Per evitare polemiche sulla privacy, Facebook ha precisato che nell’etichetta saranno mostrate solo le informazioni che gli utenti condividono pubblicamente.

“Conoscere le cose in comune che si condividono aiuta le persone a connettersi”, ha detto una portavoce di Facebook al sito Cnet. “Stiamo testando l’aggiunta di un’etichetta ‘cose in comune’ che apparirà sopra i commenti delle persone con cui non si è amici ma con cui si può avere qualcosa in comune”.

Via

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24