Presentazione Ferrari SF1000 2020

Ferrari SF1000,#essereFerrari nel 2020: foto e dati

intopic.it feedelissimo.com  
 

Ferrari SF1000 : hot topic insieme a #essereFerrari per la presentazione a Reggio Emilia (non Maranello) della nuova monoposto del Cavallino Rampante – Scuderia Ferrari 1000 è pronta per la stagione di Formula 1 2020

 

Reggio Emilia, 11/02/2019Teatro Valli: presentata la monoposto Ferrari SF1000.

🏁  🚗


Per Mattia Binotto, team principal della Scuderia Ferrari Mission Winnow, tecnici e piloti inizia una nuova avventura. La casa del Cavallino Rampante presenta la nuova monoposto dal Teatro Valli, a Reggio Emilia, luogo dove è nata la bandiera tricolore. Dal lontano 1929, anno della fondazione, Ferrari rinnova la sfida alle rivali, Mercedes e Red Bull, con la monoposto SF1000; si nota un colore rosso più scuro, linee morbide ed affusolate che, quindi, esaltano l’aerodinamica.



Ad aprire lo spettacolo il collaudatore Ferrari Marc Gené Guerrero, affiancato da Silvia Frangipane, ufficio stampa del team di Maranello; dunque, dopo musiche ritmate e danze coinvolgenti si apre il sipario sulla nuova monoposto: SF1000. Sul palco salgono, oltre a Mattia Binotto, anche Charles Leclerc e Sebastian Vettel.

SF1000: 1000 come le gare in Formula 1 che Ferrari raggiungerà nel 2020

La nuova monoposto di F1 SF1000, riprendendo le basi della precedente SF90, estremizza i concetti di dinamica, come per esempio:

  • peso ridotto;
  • retro della vettura ristretto;
  • linee filanti e arrotondate per la massima aerodinamica.

Sebastian Vettel – Charles Leclerc

Stessi obiettivi per i due piloti della Scuderia Ferrari: Sebastian Vettel cerca la riscossa dopo un anno anonimo; infatti, oltre a non competere per i vertici del campionato, è scivolato al 5° posto nella classifica piloti superato di 24 punti dal compagno di squadra. Anche Charles Leclerc ha in dente avvelenato perché nonostante abbia guadagnato il maggior numero di pole position, ben 7, ha concluso il campionato solo 4°; infatti la classifica piloti del campionato di Formula 1 2019 ha visto piazzarsi 1° Hamilton, 2° Bottas, 3° Verstappen.

Novità Ferrari SF1000

Pur celando alcuni dettagli per non dare troppi riferimenti (ed anche in largo anticipo) alle avversarie, la Ferrari scopre alcune carte. In attesa di scoprire ulteriori elementi a partire dalla prima gara prevista per metà marzo (nuovo coronavirus permettendo) vediamo le novità.

La parte posteriore della carrozzeria è caratterizzata da una linea più snella che garantisce un migliore carico ed un flusso più pulito; poi la Ferrari dichiara che, per la stagione 2020, la Power Unit 065 ha compiuto un passo in avanti per quanto riguarda l’efficienza. Mentre alcuni elementi del sistema di raffreddamento sono stati ribassati consentendo un abbassamento del baricentro. Inoltre la casa del Cavallino Rampante dichiara che sulla SF1000 gli elementi della sospensione anteriore hanno subito modifiche per migliorare funzionalità ed aerodinamica. Invece per quanto riguarda il muso della SF1000 è una estremizzazione del concetto di quello della SF90, nella ricerca del maggiore carico aerodinamico.

Ferrari SF1000: rivivi l’evento, guarda il video

Sf1000

Alcune immagini della Ferrari SF1000 e del Team dai social

 

 

Altre notizie di sport sul sito.

 

Fonte immagine copertina

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 

Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Avatar
Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".