Foo Fighters hanno diffuso un importante messaggio sui loro canali social.

Foo Fighters torneranno in attività: “Saremo una band diversa”

 

Foo Fighters hanno diffuso un importante messaggio sui loro canali social. In vista dell’anno nuovo la band di Dave Grohl ha parlaoto dei progetti futuri, interrotti dopo la tragica scomparsa del batterista Taylor Hawkins nel marzo del 2022. Il gruppo conferma che tornerà presto in attività nei prossimi mesi. E conferma che senza il batterista il gruppo non sarà più lo stesso di prima.

Il comunicato dei Foo Fighters

Con un comunicato pubblicato sui social la band statunitense ha parlato dei progetti futuri a circa 9 mesi dalla dipartita di Taylor Hawkins. La morte del batterista sembra non frenare l’attività futura del gruppo. Ancora non sono stati resi nel dettaglio i progetti artistici del gruppo. Ma quello che si intuisce è che presto la band tornerà a fare musica.

“Mentre diciamo addio all’anno più difficile e tragico che il nostro gruppo abbia mai vissuto, ricordiamo anche quanto siamo riconoscenti verso le persone che amiamo e verso le persone care che non sono più insieme a noi”

27 anni si sono formati FOO FIGHTERS, per simboleggiare il potere curativo della musica e la continuazione della vita. E negli ultimi 27 anni i nostri fan hanno dato vita ad una community mondiale, un sistema di supporto che ci ha aiutato nel superare i periodi più bui. Un luogo in cui poter condividere la nostra gioia insieme al nostro dolore, le nostre speranze e le nostre paure, e per unirci insieme in un coro di vita per mezzo della musica. Senza Taylor, noi non saremmo mai diventati il gruppo che eravamo, e senza Taylor sappiamo che saremo una band diversa in futuro. Sappiamo anche che voi  fan, eravate molto importanti per Taylor, quanto lui lo era per voi, e sappiamo che quando vi rivedremo – e lo faremo presto – il suo spirito sarà presentì lì con noi ogni sera”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Alessio Bardelli