Gigi D'Alessio

Gigi D’Alessio rischia fino a 3 anni di carcere

Gigi D’Alessio nella bufera: il cantante partenopeo potrebbe essere condannato a 3 anni di carcere

Gigi D’Alessio, il popolare cantante napoletano, non sta vivendo uno dei periodi migliori. L’artista è sotto processo per un vicenda del 2007. Gigi litigò con due fotografi strappando loro di mano le macchine fotografiche. Il fatto avvenne presso la villa romana del cantante. All’epoca impazzava il gossip sulla nuova relazione di D’Alessio con Anna Tatangelo. I fotografi avrebbero fatto follie per sorprenderlo assieme alla sua compagna. Gigi, accortosi di essere seguito dai paparazzi, li pregò di andar via, ma senza risultati. Ne nacque una colluttazione.

Gigi D’Alessio si difende in giudizio contro i paparazzi ma l’accusa chiede una condanna a 3 anni

Il pubblico ministero non deve aver creduto alle parole di D’Alessio: ‘”Non presi le loro attrezzature per impadronirmene, ma furono loro a darmele per dimostrare che non avevano fatto alcuno scatto”. Sostanzialmente, il cantante avrebbe preso le macchine fotografiche dei paparazzi. Gigi spera di essere ancora prosciolto, com’è avvenuto in una precedente inchiesta che lo riguardava. Il cantante di “Non dirgli mai” vorrebbe vedere presto risolti questi problemi con la giustizia. Dal suo punto di vista, ha cercato solo di difendere la sua privacy dall’assalto di curiosi fotografi. La sua storia con la Tatangelo ha suscitato molto scalpore. Non resta che attendere la sentenza che dovrebbe uscire giovedì prossimo. Anche i fan del cantante resteranno col fiato sospeso, nella speranza che tutto si risolva per il meglio. Se le cose non dovessero andare così, l’artista rischierebbe fino a 3 anni di carcere. Sarebbe un brutto colpo per lui e per la sua carriera. Gigi  è infatti un cantante molto amato. Le sue canzoni romantiche hanno contraddistinto una generazione. Non resta che attendere cosa decideranno i giudici. Sarà riuscito a convincerli con le sue dichiarazioni? Oppure l’alterco con i paparazzi gli costerà caro?

Via

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Autore dell'articolo: Cesare Di Simone

Passione sfrenata per tutto ciò che è tecnologico utente di lungo corso Android e sostenitore di tutto ciò che è open-source e collateralmente amante del mondo Linux. La maggior parte delle conoscenze che ho in ambito tecnologico le ho apprese da autodidatta, riparo Pc e nel tempo libero mi dedico a scrivere articoli su Technoblitz.it di cui sono co-fondatore oltre a scrivere anche su Blastingnews.


Articoli consigliati: