Giulini-Marotta: ecco cosa si e’ detto nell’incontro

 

Incontro a Milano tra Giulini e Marotta

Ieri a Milano nella sede operativa di Palazzo Parigi, ossia il quartier generale della Juventus, si e’ svolto l’ incontro tra Marotta, Paratici e Giulini. Sul tavolo diversi discorsi di mercato. La Juve ha chiesto lumi sulla situazione relativa a Nicolo’ Barella, sul quale pero’ ci wono anche Roma e soprattutto Inter. Il presidente rossoblu ha detto di essere intenzionato a trattene il giovane cagliaritano ancora per una stagione, a meno che non riceva una proposta indecente che in un certo senso lo metta con le spallle al muro. Il centrocampista rossoblu quindi dovrebbe rimanere ancora in Sardegna, per giocare con la sua squadra del cuore. La dirigenza juventina ha chiesto notizie anche di un vecchio pallino di Paratici. Si tratta del giovane nordcoreano Han, vero e proprio talento che il Cagliari ha acquistato quando era un perfetto sconosciuto. Per cedere l’attaccante asiatico Giulini chiede una cifra non inferiore ai 20 milioni di euro. La Juve potrebbe opzionarlo per poi prenderlo nel 2019.

Le mosse in entrata del Cagliari

Ma Giulini cosa ha chiesto alla Juve?. Anche il presidentr del sodalizio isolano ha i suoi pallini. Ha infatti chiesto Cerri, mettendo sul piatto una cifra di 10 milioni di euro, piu’ altri 2-3 di eventuali bonus. La Juve inizialmemte chiedeva non meno di 15 milioni, ma vista l’insistenza e la dererminaziine rossoblu, l’affare dovrebbe davvero chiudersi a brevissimo. Alberto Cerri dovrebbe sostenere le visite mediche nei prossimi giorni, e firmare ik suo nuovo contratto che lo leghera’ al Cagliari. I sardi credono molto in lui, la societa” lo ha sempre seguito e dopo averlo avuto qualche stagione fa in prestito, ha deciso di acquistarlo facendo uno sforzo economico importante, per le casse di una societa’ che ha in serbo anche il progetto relativo al nuovo stadio e non solo. Con l’arrivo della nuova proprieta’ targata Giulini-Filucchi, il Cagliari ha di fatto radicalmente cambiato pelle. E’ creeciuto in maniera esponenziale il settore dedicato al marketing, che porta ogni anno nuova linfa alle casse societarie. Il progetto stadio e le tante iniziative correlate, stando dando al Cagliari una dimensione prima sconosciuta.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24