Il Milan

Il Milan ha invertito la rotta, si inizia a vincere

 

Il Milan ha invertito la tendenza. Troppe sconfitte l’hanno risucchiato in una zona di classifica anonima. Il cambio del tecnico, inizialmente non ha dato i frutti sperati. Adesso invece inizia a vedersi l’effetto della mano di Stefano Pioli. Nelle ultime due uscite, i rossoneri hanno vinto due gare fuori casa. La prima a Parma e la seconda a Bologna. Insomma la terra dell’Emilia Romagna, ha portato bene alla squadra milanese. Sei punti che hanno proiettato la squadra in zone più nobili. Adesso gli uomini di Pioli iniziano a vedere la luce in fondo al tunnel. Potrebbe infatti riaprirsi il discorso europeo anche per il Milan, che fino a poco tempo fa pareva essere una chimera.

Il Milan ha invertito la propria tendenza

I rossoneri oltre ai punti acquisiti, hanno ritrovato gioco e convinzione nei propri mezzi. Certo il merito non è solo ed esclusivamente di Pioli. Il rientro di elementi importanti come Giacomo Bonaventura, ha sicuramente dato una grossa mano allo sviluppo del gioco. Anche la buona vena di Suso, ha fatto crescere la quantità, ma in maniera particolare, la qualità del gioco del Milan. Adesso la squadra pare essere più convinta, e soprattutto vogliosa di tornare ad essere protagonista.

Ora si aspetta l’uomo per il salto di qualità

Il club milanista attende il mese di gennaio, per provare ad aggiustare alcune questioni. Ovviamente oltre ad acquistare, i rossoneri hanno intenzione di cedere almeno uno o due elementi. Il primo dovrebbe essere Rebic, poi potrebbe partire anche Leao o Kessie per fare cassa. In entrata invece si attende il momento di Ibrahimovic. Zlatan è l’uomo in grado di ribaltare gli equilibri della squadra. Forza fisica, classe e grandissima personalità. Fattore quest’ultimo che a Milanello, in questo momento latita. Con lui si potrebbe davvero ripartire, per tentare la scalata verso le prime posizioni in classifica.

 

Foto

www.repubblica.it

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24